Europei di scherma a Legnano, ultimo test per Londra

L'Italia, con i suoi 24 elementi, è pronta a recitare un ruolo da protagonista nella manifestazione alla quale prenderanno 400 atleti di 41 paesi. Semifinali e finali nella splendida cornice del Castello Visconteo. "10 e Lotto" partner d'eccezione dell'evento

A otto mesi di distanza dai Mondiali di Catania, l'Italia torna ad ospitare un evento schermistico internazionale. Da venerdi 15 a mercoledi 20 giugno, Legnano infatti sarà location della 25ª edizione dei Campionati Europei. Il «10 e Lotto» sarà al fianco della manifestazione, a testimonianza della volontà di essere presente nel mondo dello sport attraverso iniziative dedite allo sviluppo del settore, perchè siano un messaggio positivo per i giovani.
A 40 giorni dal via dei Giochi Olimpici di Londra, si ritroveranno sulle pedane di Legnano i 400 migliori schermidori del continente in rappresentanza di 41 paesi e l'Italia, con i suoi 24 elementi, è pronta a recitare un ruolo da protagonista, non solo sul piano organizzativo, ma anche su quello prettamente sportivo.
Per il fioretto maschile il Ct Stefano Cerioni ha convocato Andrea Cassarà, Andrea Baldini, Valerio Aspromonte e Giorgio Avola, mentre al femminile si affiderà a Valentina Vezzali, Elisa Di Francisca, Arianna Errigo e Ilaria Salvatori. La spada maschile registra il rientro del campione olimpico di Pechino 2008 Matteo Tagliariol che però non potrà difendere il titolo a Londra. Oltre a lui il Ct Sandro Cuomo ha convocato il campione del Mondo 2011 Paolo Pizzo, Diego Confalonieri e Francesco Martinelli. Le convocate per le prove di spada femminile sono invece Bianca Del Carretto, Nathalie Moellhausen, Mara Navarria e Rossella Fiamingo. Il Ct della sciabola Giovanni Sirovich, che deve fare ancora a meno di Aldo Montano alle prese con l'infortunio subìto nel corso degli Assoluti, ha convocato Diego Occhiuzzi, Giampiero Pastore, Massimiliano Murolo e Luigi Samele. Le prove di sciabola femminile vedranno infine l'Italia rappresentata da Ilaria Bianco, Alessandra Lucchino, Gioia Marzocca e Irene Vecchi.
La sede di gara sarà doppia: al PalaBorsani di Castellanza (Varese) si svolgeranno le fasi a gironi di ogni singola gara e gli assalti del tabellone principale sino al completamento del turno dei quarti. Semifinali e finali saranno ospitate invece nell'affascinante cornice del Castello Visconteo di Legnano. Le fasi finali di ogni giornata di gara saranno trasmesse in diretta, dalle 17.30 alle 21.30 su Sky Sport 2 HD, con la cronaca di Pietro Nicolodi e il commento tecnico di Diana Bianchedi, Salvatore Sanzo e Sara Cometti. Questo il programma delle gare: venerdì 15 sciabola uomini e spada donne individuale; sabato 16 sciabola donne e fioretto uomini individuale; domenica 17 sciabola uomini e spada donne a squadre; lunedì 18 spada uomini e fioretto femminile individuale; martedì 19 sciabola donne e fioretto uomini a squadre; mercoledì 20 spada uomini e fioretto donne a squadre.