Evasione fiscale: tre anni a Hoeness, presidente del Bayern Monaco

Ha frodato il fisco tedesco per oltre 27 milioni euro

Grosso guaio per Uli Honess, presidente ed ex giocatore del Bayern Monaco. Condannato a tre anni e sei mesi di carcere per frode fiscale da un tribunale di Monaco di Baviera. Per il 62enne ex capitano della nazionale tedesca la procura aveva chiesto una pena più elevata (cinque anni e mezzo), per il mancato versamento di tasse per 27,2 milioni di euro. Evasione realizzata grazie a un conto segreto in Svizzera.

Hoeness durante il processo ha detto che era solito "scommettere" in modo folle su titoli azionari e valute estere con ingenti movimenti di denaro. La difesa si era rimessa alla clemenza della corte ricordando che il numero uno del Bayern si era costituito spontaneamente a gennaio, ammettendo le proprie responsabilità, ma il giudice Rupert Heindl nei suoi confronti ha usato ugualmente la mano pesante.

L'ex bandiera del Bayern, nato a Ulma nel 1952, è stato uno dei giocatori più talentuosi degli anni '70. Centrocampista offensivo con buone doti realizzative, ha giocato 239 partite segnando 86 gol con il Bayern Monaco dal 1970 al 1978. Ha chiuso la carriera con la maglia del Norimberga nella stagione 1978/79. Con la maglia della Germania Ovest ha giocato 35 partite segnando 5 gol. Da calciatore ha vinto con il Bayern Monaco tre volte la Bundesliga, 3 volte la Coppa dei Campioni, 1 Coppa Intercontinentale, e 1 Coppa di Germania. Con la maglia della nazionale tedesca ha vinto la Coppa del Mondo del 1974 e l'Europeo del '72.

Nel 1979 diventa direttore generale-commerciale del Bayern Monaco, carica che ricoprirà per circa 30 anni contribuendo alla crescita economica del club fino alla costruzione della Allianz Arena con un investimento di 340 milioni di euro. Nel 2009 succede a Franz Beckenbauer alla presidenza del Bayern Monaco. Sotto la gestione di Hoeness, il Bayern ha vinto altri 18 campionati, una Coppa Uefa, due Champions League e due Coppe Intercontinentali (Mondiale per Club).

Commenti

Mechwarrior

Gio, 13/03/2014 - 15:01

Vieni in italia, ti fanno dirigente statale senza colpo ferire :-P

Boxster65

Gio, 13/03/2014 - 15:02

In Italia avrebbe il curriculum adatto per fare il Ministro delle Finanze!

Angel7827

Gio, 13/03/2014 - 15:57

condannare un milionario per evasione fiscale...che criminali, i ricchi dovrebbero poter evadere quanto vogliono...per poi impegnarsi a fare il primo ministro.

paolinobg

Gio, 13/03/2014 - 17:09

Cavoli, a saperlo prima lo avremmo invitato a dare una mano nella stesura della nuova legge elettorale!! A parte scherzi, per cosi' pochi soldi 3 anni e mezzo di galera.. in italia chi ha frodato miliardi di euro allo stato se ne sta libero in giro a godersi i soldi rubati e "lavati" con lo scudo fiscale al 5%!!!

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 13/03/2014 - 17:09

Renzi, invitalo al Nazareno, magari anche lui ha qualche buona idea sulla legge elettorale italiana.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 13/03/2014 - 17:15

Il nostro invece lo hanno fatto premier e dice che i giudici che lo hanno condannato sono comunisti.

Cinghiale

Gio, 13/03/2014 - 17:33

Detto, fatto, condannato. In Italia spariscono i miliardi (vedi MPS) non si sa niente.

elalca

Gio, 13/03/2014 - 17:49

#marino.birocco: proprio lei non riesce a non scrivere stronzate vero?

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 13/03/2014 - 17:52

In Italia qualunque dentista o avvocato o libero professionista in genere evade ben piu' di 27 Milioni, e continuano indisturbati a cavare denti, difendere delinquenti, etc...

elalca

Gio, 13/03/2014 - 17:52

#franco-a-trier: ma dove è di bello adesso che anche un germanico è finito nella cacca??????????

labrador

Gio, 13/03/2014 - 17:54

x franco ecc. ecc." tetesco di cermania" che rompe in continuazione su cose italiane che neppure conosce, dove è adesso? perso la tastiera? i tuoi amici "teteschi" tutti onesti,per te in "cermania" non esiste evasione, solo gli italiani sono delinquenti vero? non pochi giorni fa ciarlavi dicendo che gli italiani non meritano nulla perchè tutti evasori, ora che dici? riesci a trovare le parole o il tuo unico neurone è andato in bagno? In quanto ad onestà i "teteschi" non hanno nulla da imputare ad altri, basta ricordare tutto l'oro e l'arte che hanno trafugato nell'era nazista...... già perchè i grandi ed integerrimi "teteschi" hanno anche quello a loro discapito!!! Capììì bauscia?

Anonimo (non verificato)

Noidi

Gio, 13/03/2014 - 18:22

@labrador: anche in Germania ci sono gli evasori fiscali, solo che qui li mettono in carcere mica li fanno PdC. Lei che dice, è una bella differenza, o no?

uomodonore

Ven, 14/03/2014 - 09:06

labrador,elalca:gli evasori fiscali ci sono in tutto il mondo,anche in Germania.Solo che in Germania e in altri paesi democratici e seri,queste persone vengono condannate come meritano, non vengono messi al capo di un governo.Qui sta la differenza