Evra pungente: "Perché ho scelto Marsiglia? Amo andare dove c'è la m..."

Evra ha risposto in maniera piccata a chi ha criticato la sua scelta di lasciare la Juventus per il Marsiglia: "Ho scelto Marsiglia perché molte persone mi hanno detto di non venire, a causa dell’atmosfera calda"

Patrice Evra è uno dei calciatori, ancora in attività, più vincenti in assoluto. L'ex Monza e Marsala, infatti, ha messo nella sua personale bacheca una Champions League, un Mondiale per club, 2 Scudetti con la Juventus e 5 Premier League con lo United. Il laterale francese, nel mese di gennaio, ha deciso di lasciare la Juventus per far ritorno in Francia a distanza di 11 anni dall'ultima volta quando lasciò il Monaco, nel 2006 per approdare in Premier League, al Manchester United. Il classe '81 è un personaggio senza peli sulla lingua che non ha mai paura di dare la sua opinione, anche a costo di sembrare impopolare.

Evra, anche questa volta, ha deciso di stupire e intervistato da La Provence ha spiegato il motivo che l'ha spinto ad accettare l'offerta del Marsiglia di Rudi Garcia, nella scorsa sessione invernale del calciomercato. Ecco le sue parole: "Ho scelto Marsiglia perché molte persone mi hanno detto di non venire, a causa dell’atmosfera calda… Ma io amo andare dove c’è la m..: io sono come questo, ho bisogno di questo!".