F1, a Melbourne vince Rosberg davanti a Hamilton. Vettel terzo

Grande gara per le Mercedes nel Gran Premio d' Australia. Nico Rosberg vince la prima gara del Mondiale di Formula 1 2016: il tedesco precede il compagno di squadra Lewis Hamilton. Terza posizione per la Ferrari di Sebastian Vettel

Il circo della Formula Uno riparte con una grande gara per le Mercedes. Nel Gran Premio d'Australia Nico Rosberg taglia il traguardo davanti a tutti al compagno di squadra Lewis Hamilton. Terza posizione per la Ferrari di Sebastian Vettel. La gara è stata interrotta, al 17° giro, dopo uno spettacolare incidente in cuio è rimasto coinvolto Fernando Alonso (McLaren), uscito illeso da un testa coda dopo che la sua monoposto ha colpito, nel tentativo di superarla, la Haas di Esteban Gutierrez. La corsa è ripresa dopo una ventina di minuti.

Quarta posizione per il beniamino di casa, Daniel Ricciardo su Red Bull, che ha preceduto la Williams di Massa e la Haas di Grosjean. Ancora una volta sfortunato il ferrarista Kimi Raikkonen, che si è dovuto fermare ai box al 23° giro per un guasto al motore Settima la Force India di Hulkenberg davanti alla Williams di Bottas e alla Toro Rosso di Sainz Junior. Decimo il giovane Verstappen su Toro Rosso. A

Parlando dal podio del circuito di Albert Park, a Melbourne, Rosberg è entusiasta: "E' stato un grande weekend, il team ha fatto un grande lavoro. Oggi vincere è stato fantastico, è stato grandioso battere la Ferrari. È presto - aggiunge il tedesco - per parlare di Mondiale il campionato è lungo". Anche per Lewis Hamilton è stata "una grande gara, ma è stato complicato. Abbiamo dovuto recuperare dal settimo posto. La strada è lunga vediamo. Sono felice - conclude il campione del mondo - che Alonso non si sia fatto male".

"La partenza è stata perfetta - commenta il ferrarista Sebastian Vettel - poi tutto stava andando come volevo. Con la bandiera rossa è andato tutto storto, non pensavamo che le Mercedes usassero la mescola media. Ma sono contento del terzo posto".

iIteam principal Ferrari, Maurizio Arrivabene, ai microfoni di Sky ha commentato l'esordio della Rossa: "Nella prima parte della gara vedevo il bicchiere tutto pieno. Sono partiti bene, avevamo 12 secondi di vantaggio, se non ho letto male, per cui peccato". Poi si è soffermato sulle "gomme medie" usate dalla Marcedes: "Abbiamo provato una strategia più aggressiva. Negli ultimi giri dovevamo essere lì. Con il senno di poi magari avremmo potuto cambiare, però, insomma, ci siamo, questa è la cosa importante".

Ordine d'arrivo

1) Nico Rosberg (Mercedes) in 1h48’15''565
2) Lewis Hamilton (Mercedes) a 8''060
3) Sebastian Vettel (Ferrari) 9''643
4) Daniel Ricciardo (Red Bull) 24''330
5) Felipe Massa (Williams) 58''979
6) Romain Grosjean (Haas) 1'12''081
7) Nico Hulkenberg (Force India) 1’14''199
8) Valtteri Bottas (Williams) 1'15''153
9) Carlos Sainz (Toro Rosso) 1’15''680
10) Max Verstappen (Toro Rosso) 1'16''833

Classifica Mondiale piloti


1) Nico Rosberg 25; 2) Lewis Hamilton 18; 3) Sebastian Vettel 15; 4) Daniel Ricciardo 12; 5) Felipe Massa 10; 6) Romain Grosjean 8; 7) Nico Hulkenberg 6; 8) Valtteri Bottas 4; 9) Carlos Sainz 2; 10) Max Verstappen 1

Classifica Mondiale costruttori

1) Mercedes 43; 2) Ferrari 15; 3) Williams/Mercedes 14; 4) Red Bull/TAG Heuer 12; 5) Haas/Ferrari 8; 6) Force India/Mercedes 6; 7) Toro Rosso/Ferrari 3.

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Dom, 20/03/2016 - 10:47

Anno nuovo. Solita vita vecchia. Sempre dietro.

agosvac

Dom, 20/03/2016 - 12:57

Egregio stenos, ma lei è "davvero" convinto che sia la solita "vita vecchia"? L'anno scorso Vettel è arrivato terzo con 34 secondi di distacco, quest'anno è arrivato con pochissimi secondi di distacco e, senza la bandiera rossa, avrebbe vinto alla grande. Tra l'altro ha fatto un pit stop in più delle Mercedes ed ha combattuto fino alla fine ruota a ruota con Hamilton. A me sembra che le cose siano cambiate e di molto!!!

cicero08

Dom, 20/03/2016 - 13:07

ma sulla solita solfa aspettiamo ora il verbo illuminante di Marpionne...

Libero1

Dom, 20/03/2016 - 13:39

La ferrari una carriola era e' una carriola e' rimasta.

Keplero17

Dom, 20/03/2016 - 15:15

La ferrari è diventata olandese e quindi non mi può interessare niente se perde.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 20/03/2016 - 15:37

Egregio agosvac questa e' la solfa degli ultimi anni, siamo li, siamo attaccati. Poi il mondiale lo vincono gli altri. Staremo a vedere.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 20/03/2016 - 16:08

Una vittoria "RUBATA" SPIEGO Tanti anni fa, quando a causa di qualche evento (atmosferico o incidente) si sospendeva la corsa con BANDIERA ROSSA, la corsa veniva poi disputata come se si trattasse di 2 MANCHES e il vincitore avveniva per la somma dei tempi. La stessa cosa (per me ) dovrebbe valere anche per quando "esce" la SAFETY CAR, perche non è giusto che un pilota accumuli vantaggio sui suoi avversari per poi vederselo ANNULLARE. In questo caso VETTEL aveva 10 secondi di vantaggio su Rosberg al momento della bandiera rossa, ed a quanti secondi è arrivato???? Sicuramente almeno SECONDO!!! Se vedum.

vince50_19

Dom, 20/03/2016 - 17:52

Quest'anno si vedono miglioramenti notevoli da parte della Ferrari. Strategia sbagliata, ma non importa: c'è tempo per rimediare, ce ne sono di gran premi per dimostrare che l'auto vale come e più della Mercedes, non certo perché il presidente è Marchionne (che fa lo spiritoso e dice "la benzina l'abbiamo"..). I miei più sinceri auguri ad Arrivabene, allo staff al completo e ai piloti che sono fra i migliori in F1.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 20/03/2016 - 20:11

Nico Rosberg non ha mai sbagliato la tattica delle gomme, la ferrari da sempre, dopo Schumaker, l'ha sempre sbagliata. Anche lo scorso anno si vedeva Rosberg passare davanti. Se Wettel é quel bravo pilota che sembra, doveva mettere le medie.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 20/03/2016 - 20:14

In effetti ha ragione hernando45 - Dovrebbero rifare le partenze rispettando i tempi accumulati, se uno ha dieci secondi di ritardo parte dieci secondi dopo.Oppure la somma dei tempi delle manches.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 20/03/2016 - 23:45

Se abbiamo cominciato con l'errore delle gomme non lo vedo tanto positivo il futuro per la Ferrari. SPERO, ANZI VOGLIO SBAGLIARMI.