F1, Rosberg in pole: incidente per Kvyatt, per fortuna è illeso

Prove libere in Giappone: pole per Rosberg, secondo Hamilton, terzo Bottas. Quarto e sesto i ferraristi

C'è la Mercedes di Nico Rosberg in pole per il Gran Premio del Giappone di Formula 1. Seguono il compagno di squadra Lewis Hamilton in seconda posizione e Valtteri Bottas della Williams al terzo posto. Quarto e sesto i ferraristi, con Vettel in quarta posizione e Raikkonen appena dietro la Williams di Felipe Massa, piazzatosi quinto.

La terza sessione di prove è stata però funestata dal terribile incidente che ha visto protagonista il russo Danill Kvyat: il pilota della Red Bull ha perso il controllo della vettura finendo contro le barriere protettive. Solo un miracolo gli ha permesso di uscirne illeso: "Ho messo la gomma posteriore sull'erba - ha spiegato - e poi ho perso la macchina andando sul muro, è stato un mio errore".

Kvyat ha tranquillizzato tutti comunicando via radio "tutto ok" ed è uscito dalla macchina senza l'aiuto dei commissari.

L'incidente, inevitabilmente, ha compromesso la classifica finale, provocando, tra l'altro, il rammarico di Kimi Raikkonen: "Mi spiace non essere riuscito a completare il secondo giro - chiosa il ferrarista - Sono sicuro che avremmo potuto migliorare, ma la bandiera rossa ha interrotto la sessione. Il risultato di questa qualifica è un pò deludente, fino a quel momento eravamo stati molto veloci e il comportamento della vettura era piuttosto buono".

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 26/09/2015 - 16:57

Caro Francese ,non erano le PROVE LIBERE, come hai scritto Tu , ma la QUALI, ovvero la prova di QUALIFICAZIONE che stabilisce la griglia di partenza. TANTO PER PRECISARE. Saludos dal Nicaragua FELIZ