Fassone fa sognare i tifosi del Milan: "Ibrahimovic o Falcao? Non smentisco"

Fassone e Mirabelli stanno lavorando al colpo in attacco. L'ad conferma: "Non vogliamo sbagliare il colpo che abbiamo in canna. Fino ad ora non ho mai detto di no a nessun nome che è stato fatto"

Il tifosi del Milan hanno l'entusiasmo alle stelle. Gli oltre 65.000 spettatori che ieri sera hanno riempito gli spalti del Meazza, per il match di ritorno contro il Craiova, hanno fatto sentire il loro affetto alla squadra che ha ripagato la loro fiducia con una netta vittoria sulla squadra rumena. La Curva Sud ha inneggiato alla società ed ha ringraziato Fassone e Mirabelli con uno striscione che non lascia spazio ad alcuna interpretazione: "Passiamo alle cose formali, Mirabelli-Fassone, gli acquisti più importanti della stagione".

L'amministratore delegato e il direttore sportivo del Milan hanno investito molto sul mercato ed hanno regalato a Montella la bellezza di 10 giocatori ma ancora non è finita. In attacco, infatti, manca la punta di peso che possa garantire un certo numero di gol. Sfumato Morata e quasi sfumati Diego Costa e Aubameyang, il Diavolo resta sempre attento sulla situazione di Andrea Belotti ma anche di Radamel Falacao e Zlatan Ibrahimovic. Fassone, continua a far sognare i tifosi rossoneri con una battuta di mercato: "L'attaccante? Non vogliamo sbagliare il colpo che abbiamo in canna Fino ad ora non ho mai detto di no a nessun nome che è stato fatto, non dico di no neanche a Falcao e Ibra ma tra i sei o sette nomi che sono stati fatti ci sono alcuni a cui siamo più vicini mentalmente e altri a cui siamo più lontani. Certo è che sono tutti buoni giocatori. Quanti soldi abbiamo ancora a disposizione? Non so dirlo precisamente, perché sto facendo ancora i conti...".