Federica Pellegrini non pensa più a Magnini: "Vivere da sola è più rilassante"

Federica Pellegrini si sta preparando per i mondiali di nuoto in programma a luglio. La 28enne è parsa più serena dopo la rottura con Filippo Magnini

Federica Pellegrini, campionessa italiana di nuoto, ha le idee chiare e si sta preparando alla grande per i Mondiali che si svolgeranno a Budapest dal 14 al 30 luglio. La Regina del nuoto, ai microfoni della Gazzetta dello Sport ha parlato della sua ritrovata serenità e della sua nuova vita da single: "Cosa cerco nell'uomo ideale? Vivendo da sola, adesso, facendo tutto da sola, mi sto prendendo i miei tempi, i miei spazi, e tutto questo mi dà più energia per pensare, mi aiuta nel mio lavoro. Sì, ci voleva. Arrivo a casa e non penso ad altro, tutto più rilassante e mi aiuta a preparare i Mondiali".

La Pellegrini ha poi spiegato la scelta di preparsi in altura: "È la prima volta che optiamo per questa soluzione, spero sia una scommessa vincente, del resto negli ultimi due anni sono andata più veloce di ritorno dall'altura. Chiamiamola coincidenza: io ci credo". La 28enne di Mirano ha poi parlato del rapporto con il suo allenatore Matteo Giunta: "A Matteo devo il fatto che è arrivato nel momento giusto, all'inizio mi sono legato a lui dal punto di vista atletico. Il suo cambiamento è stato decisivo perché coi pesi ero arrivata al logorio. Grazie a lui mi sono evoluta come atleta. Quanto agli uomini, lego più con loro perché sono più introversa e diretta e loro non ti giudicano subito come le donne". La Pellegrini ha già vinto 9 medaglie ai Mondiali di nuoto e vuole incrementare il suo palmares che fino a questo momento recita 4 medaglie d'oro, 4 d'argento e una di bronzo.