Felipe Anderson irritante, Keita dura 20'

5 MARCHETTI Salva sulla zuccata di Dzeko, ma regala un tuffo al rallentatore sul gol di Nainggolan che fa calare il sipario sul derby.

6 BASTA Spinge sulla destra e tiene abbastanza bene in difesa, non funziona l'intesa con Felipe Anderson più per colpa del brasiliano (dal 35' st PATRIC sv).

4 WALLACE Partita perfetta fino alla leggerezza al centro dell'area che costa il derby. Un vero e proprio peccato di presunzione che un giovane non può permettersi mai, figuriamoci in una gara come questa.

6 RADU Grinta per tutta la gara da veterano della squadra e del derby e in questo è un esempio per i compagni. Si perde solo una volta Dzeko.

6 LULIC Ha il veleno addosso come evidenzierà l'infelice frase su Rudiger nel dopo gara. Duello continuo sulla velocità con Bruno Peres, rischia qualcosa in fase di disimpegno.

5,5 PAROLO Lotta a centrocampo, si butta su tutti i palloni e non toglie il piede nei contrasti, ma non è la sua giornata migliore. «Soffocato» più volte dagli avversari diretti.

5,5 BIGLIA Parte bene fino a quando Spalletti non gli piazza Nainggolan in marcatura, ha poco coraggio e non riesce a caricarsi sulle spalle la squadra (dal 35' st LOMBARDI sv).

5,5 MILINKOVIC-SAVIC Va in campo a sorpresa nonostante non stia benissimo. Cala troppo nel secondo tempo dopo una gara di grande sacrificio.

5 FELIPE ANDERSON Irritante per le sue giocate superficiali nella prima parte di gara, poi addirittura scompare.

5,5 IMMOBILE Inizio confortante con due tiri non proprio precisi, nella ripresa finisce nella morsa dei difensori romanisti e non ha un pallone giocabile.

5 KEITA Dura venti minuti, periodo nel quale i suoi guizzi mettono in difficoltà Bruno Peres e Rudiger, scende di tono con il passare dei minuti (dal 40' st KISHNA sv).

All. INZAGHI 5 Concede troppa superiorità alla Roma in mezzo al campo, la sensazione è che sbagli undici iniziale e che non sappia porre rimedio.