Ferguson 38, United 20, Van Persie 3: dittatura Red Devils Scudetto assegnato anche in Premier: è l'Europa dei dominatori

Sul regno di Sir Alex il sole (della vittoria) non tramonta mai. Battendo l'Aston Villa con una tripletta di Van Persie, il Manchester United si è cucito sulle maglie - a quattro giornate dalla fine e con il +16 sui «cugini» del City- il titolo d'Inghilterra numero 20 della sua storia, il tredicesimo dell'era Ferguson (38° trofeo complessivo sotto la bandiera dei Red Devils), che dal 1986 guida con mano ferma i Red Devils. Con i tre gol segnati in mezz'ora, l'olandese acquistato dall'Arsenal per 28 milioni, ha così raggiunto le 24 reti in campionato, del quale ora è il miglior marcatore.
Un titolo, quello del ManUtd, che conferma ulteriormente come nei campionati europei in questa stagione sia saltato ogni equilibrio. In Germania, il Bayern ha conquistato lo scudetto Bundesliga a 6 giornate dalla fine con 20 punti di vantaggio sul Borussia. In Spagna, il Barcellona viaggia a +13 sul Real quando mancano 6 gare alla fine. In Francia, dopo la 33ª giornata, il Psg è a +9 sul Marsiglia, e in Italia la Juve potrebbe vincere lo scudetto già domenica, turno n.34. Incertezze addio.