Fill, ancora sua la coppa del mondo di discesa

L'Italsci domina nella discesa libera maschile ad Aspen, in Colorado, nell'ultima gara di Coppa del Mondo

L'Italsci domina nella discesa libera maschile ad Aspen, in Colorado, nell'ultima gara di Coppa del Mondo. Dominik Paris ha infatti conquistato la vittoria (1'33.07) davanti al connazionale Peter Fill, staccato appena 8 centesimi, che si è 'consolato' aggiudicandosi per il secondo anno consecutivo la coppa di specialità. L'azzuro, oggi secondo, ha recuperato i 33 punti lo separavano da Kjetil Hansrud, solo undicesimo.

Terza piazza per lo svizzero Carlo Janka, a 18 centesimi dal vincitore. Con l'uno-due messo a segno da Paris e Fill nella discesa delle finali di Aspen, salgono a diciotto così le doppiette messe a segno dagli sciatori italiani nella Coppa del mondo maschile, terza nella specialità dopo le triplette messe a segno da Alessandro Fattori, Kristian Ghedina e Roland Fischnaller nella discesa di val d'Isère della stagione 2000/01. Nel conteggio sono da aggiungere cinque triplette e un pokerissimo. L''Italia ora è anche a un passo dal record di podi stagionali di tutti i tempi. Con la doppietta di Paris e Fill il totale fra uomini e donne sale a 37, contro i 38 della stagione dei record del 1996/97. Ma mancano ancora 8 gare al termine della stagione.