Fiorentina, notte di terrore per Terzic: due malviventi cercano di rapirlo

È successo a Belgrado, il giovane difensore della Fiorentina è riuscito a fuggire prima dell'arresto dei due malviventi

Brutta disavventura per Aleksa Terzic, difensore della Fiorentina e titolare della Serbia Under 21: la polizia serba ha arrestato due malviventi che la notte scorsa a Belgrado hanno tentato di rapire il calciatore.

Una notte di terrore per il giovane Terzic arrivato quest'estate alla Fiorentina dalla Stella Rossa. Martedì 19 novembre il calciatore viola si trovava ancora in patria dopo la partita con la nazionale serba under 21 contro i pari età della Russia. Come riferiscono i media locali, intorno alle 3 a Novi Beograd, quartiere residenziale della capitale, un'Audi ha speronato la Bmw del giovane calciatore, che era da solo alla guida. Quando Terzic è uscito dall'auto i due hanno cercato di neutralizzarlo e di nasconderlo nel bagagliaio. Il calciatore è tuttavia riuscito a divincolarsi e a fuggire. I due aggressori si sono impossessati della macchina fuggendo a loro volta verso il quartiere di Kaljuderica, dove tuttavia poco dopo sono stati rintracciati e arrestati dopo che Terzic aveva denunciato l'episodio alla polizia.

Una storia con una trama degna di un film la cui ricostruzione iniziale del tentato rapimento sembra però pian piano sgonfiarsi. Secondo la prima versione data ai media locali ''quando il calciatore è sceso per controllare i danni dell'incidente, i due l'avrebbero immobilizzato tentando di infilarlo nel portabagagli dell'auto. Terzic si sarebbe divincolato e incredibilmente sarebbe riuscito a fuggire. Ai criminali non era rimasto altro che rubare l'auto, una Bmw, e darsi alla fuga''. Poi però è venuta fuori un'altra versione dei fatti più verosimile ''ovvero che l'obiettivo dei malviventi non fosse quello di rapire il calciatore ma di rubargli la preziosa auto'', piano inzialmente andato a buon fine prima dell'intervento della polizia serba che per fortuna in poche ore ha arrestato i due balordi.

Segui già la nuova pagina Sport de IlGiornale.it?

Commenti

baronemanfredri...

Mer, 20/11/2019 - 14:59

ORA DICONO CHE E' COLPA DEGLI ITALIANI CONSIDERANDO LE CENTINAIA SEQUESTRI DI PERSONE AVVENUTI IN ITALIA DURANTE QUESTA REPUBBLICA DELLE BANANE.