Fiorentina: sfida all'Inter per l'ucraino Konoplyanka

Reduci dalla prima affermazione in Campionato, Viola a caccia di rinforzi. Piace l'Ucraino Konoplyanka, incontrato la scorsa settimana in Europa League e seguito dalla stessa Inter

Konoplyanka, in azione durante lo spareggio per i mondiali con la Francia

Tra i vari club che stanno seguendo da vicino Yevhen Konoplyanka, nuova stella del calcio ucraino il cui contratto con il Dnipro scade a Giugno dell'anno prossimo, vi è ora anche la Fiorentina. Il giocatore, che è nato nel 1989 ma che nonostante la giovane età ha già vinto tre volte il titolo come miglior calciatore del Campionato ed è stato inserito nella squadra ideale dell'Europa League di due annate fa. Inoltre vanta già una certa esperienza a livello internazionale, sia a livello di club, avendo partecipato con il Dnipro (club in cui è nato calcisticamente) a due Europa League, sia a livello di nazionale. Con la propria compagine ha infatti già collezionato 35 presenze, segnando anche 8 reti. 

Pur non essendo molto possente fisicamente, ha uno scatto esplosivo e può giocare su tutto il fronte d'attacco. Ha inoltre grandi doti da leader, che ne fanno una delle colonne portanti del proprio club e della propria Nazionale. Non è quindi strano che club di prima fascia della Premier League, come Liverpool e Tottenham, abbiano cercato di convincere la dirigenza del suo club a lasciarlo partire. Tuttavia le cifre offerte (si parla di 17 milioni rifiutati dal Dnipro) non sono state sufficienti per convincere gli ucraini a far partire questo talento purissimo del proprio calcio.

Ora però si avvicina Gennaio 2015 e con esso la possibilità di trattare direttamente con l'entourage dell'esterno, su cui c'è da tempo l'interesse di un altro club italiano, ovvero l'Inter di Thohir, che ha esordito in Europa League proprio con gli Ucraini e per cui, così come per la Fiorentina, il giovane sarebbe un colpaccio a costo zero.