La Fiorentina travolge l'Inter: 1-4 a San Siro

Rigore di Ilic, poi la tripletta di Kalinic. Per i nerazzurri tocca a Icardi il gol della bandiera. Rossoneri ko sul campo di un Genoa, vincono Torino, Lazio e Udinese

Una grande Fiorentina travolge l'Inter a San Siro e aggancia gli stessi nerazzurri in testa alla classifica.

In casa Inter è emergenza Jovetic, fermo per un risentimento muscolare alla coscia sinistra durante il riscaldamento: tocca a Palacio affiancare Icardi con Perisic alle spalle. Paulo Sousa se la gioca col 3-4-2-1 con Borja Valero e Ilicic dietro Kalinic e Blaszczykowski e Alonso esterni, in mezzo Vecino e Badelj. Gara che si accende dopo appena due minuti: retropassaggio di Medel, Handanovic sbaglia il controllo, Kalinic si avventa sul pallone e il portiere sloveno lo stende. Dal dischetto Ilicic non sbaglia. Timida reazione nerazzurra e pallino della gara saldamente in mano ai viola che fra il 18' e il 23' mettono in ghiaccio la gara: sventola di Ilicic da fuori, Handanovic respinge in qualche modo e Kalinic approfitta della dormita della difesa nerazzurra per ribadire in rete, poi l'ex Dnipro firma la doppietta personale deviando sotto porta il cross dalla sinistra di Alonso, che in velocità si beve Perisic. E come se non bastasse, al 31' arriva il rosso per Miranda che ferma lo scatenato Kalinic che stava per involarsi solo verso Handanovic. Al 15' della ripresa la reazione d'orgoglio dell'Inter: punizione dalla sinistra, Icardi di testa manda sul palo e va a "rimbalzo" accorciando le distanze. Fiorentina però in pieno controllo e al 31' Kalinic firma la tripletta dopo l'ennesimo show in coppia con Ilicic: Fiorentina in vetta con i nerazzurri. Finisce 1-4.

Commenti

Solist

Lun, 28/09/2015 - 05:40

Eh gia, inter vittorie risicate, derby regalato e sconfitta che mette a nudo la pirlaggine di mancini