La Fiorentina vince il derby con l'Empoli

I Viola fanno un passo avanti importante per la qualificazione alla prossima edizione dell'Europa League

La Fiorentina si aggiudica un derby spettacolare contro l'Empoli e fa un passo avanti importante per la qualificazione alla prossima edizione dell'Europa League. Il 3-2 del Castellani con la doppietta di Ilicic e il gran gol di Salah consente alla squadra di Montella di riscattare il pesante ko nelle semifinali di andata di Europa League contro il Siviglia e di riprendersi il quinto posto in classifica a scapito della Sampdoria.

Non sono bastati all'Empoli i gol di Saponara e Mchedlidze per evitare un ko indolore vista la salvezza già raggiunta. La squadra di Sarri ha però disputato un'altra ottima partita, con azioni a tutto campo e tanto entusiasmo. L'obiettivo dei biancazzurri era quello di chiudere la stagione senza perdere nessuno dei due derby contro la Fiorentina.

Primo tempo piacevole al Castellani. I viola, pur privi di tantissimi titolari, passano subito in vantaggio al 4' con un bel sinistro a giro sul secondo palo di Ilicic servito da Badelj. Poco prima della mezzora il pareggio dell'Empoli con Saponara che si fa 30 metri palla al piede prima di superare Neto con un bel sinistro sul secondo palo.

Nel secondo tempo la Fiorentia stringe i tempi e si riporta in vantaggio con un gol fantastico del neo entrato Salah: l'egiziano entra in area, ubriaca di finte Laurini e Rugani, e di sinistro batte Sepe sul secondo palo. Rete viziata da un leggero fuorigioco di Salah al momento dell'avvio dell'azione. I viola chiudono la pratica dieci minuti dopo con un altro gol di Ilicic bravo a ribadire in rete un tiro di Salah ribattuto da Tonelli. L'Empoli però non ci sta e accorcia le distanze con un gran destro al volo da centro area di Michedlidze entrato in campo da pochi minuti. Nel finale generoso assalto dei ragazzi di Sarri alla porta di Neto ma il risultato non cambia.