Flavio Briatore: "Il Napoli vincerà lo scudetto"

"Il Napoli è la favorita per il titolo, se avessi un dollaro lo punterei sugli azzurri. Sono la squadra più organizzata, quella che gioca meglio"

"Il Napoli è la favorita per il titolo, se avessi un dollaro lo punterei sugli azzurri. Sono la squadra più organizzata, quella che gioca meglio". Flavio Briatore punta sulla squadra di Maurizio Sarri per la vittoria finale del campionato. I partenopei, dopo un inizio stentato, hanno infilato 8 vittorie e due pareggi nelle ultime 10 partite salendo al 2° posto in classifica a due punti dall’Inter capolista e lunedì prossimo al San Paolo ci sarà l’attesa supersfida. "Da juventino mi auguro un bel pareggio -aggiunge l’ex proprietario del Qpr ai microfoni di Gr Parlamento-. Sarà una sfida equilibrata come tutto questo campionato nel quale nessuno riesce a prendere il largo. Vedo messi meglio i partenopei per il gioco che stanno esprimendo però se perdessero per qualche motivo Higuain non sarebbero più gli stessi. L’argentino fa la differenza, mi sarebbe piaciuto prenderlo alla Juve. Ad avere delle possibilità comunque ci sono almeno 5 squadre. Nell’ordine vedo Napoli, Inter, Juve, Roma e Fiorentina". Briatore parla poi delle difficoltà della sua squadra: "Siamo partiti male per rendere più emozionante il campionato. Scherzi a parte abbiamo fatto partite indegne del nostro blasone come contro il Frosinone e il Sassuolo. Ci stiamo però riprendendo e almeno per il terzo posto ci siamo".

Briatore esalta poi la crescita di Dybala: "È un furetto, uno che non molla mai. Gioca un calcio semplice e ogni tanto fa delle cose straordinarie. Ho letto che sabato contro il Milan ha percorso 12 km e questo vuol dire che ha anche un grande motore; sta facendo meglio dell’ultimo Tevez. Direi anche che Allegri lo ha gestito bene, considerato che ha solo 22 anni e arrivare dal Palermo alla Juventus è un bel salto". L’ex proprietario del Qpr stronca invece la prova del Milan: "Non ha fatto un tiro in porta, mi sembra che abbia problemi notevoli. Ho sentito Galliani e ovviamente non è contento ma abbiamo parlato poco di calcio perché quando perde con lui è meglio parlare d’altro. Mihajlovic? Penso che resterà, visto che hanno già altri due allenatori (Inzaghi e Seedorf ndr) a busta paga ma certo che la situazione è davvero complicata". Infine Briatore smentisce un interesse per la Sampdoria: "Non c’è mai stata nessuna proposta e nessuna offerta. Si era iniziato a parlare per una collaborazione nel settore marketing e qualcuno ci ha ricamato sopra ma non c’è mai stato nulla di serio".

Commenti

cicero08

Mar, 24/11/2015 - 13:09

oltre che per Sacchi il calcio vecchio del Mancio non è il massimo anche per il buon Flavio...

robytopy

Lun, 14/12/2015 - 15:37

se lo dice lui...