Ford mostra i suoi muscoli con i sogni Mustang e Gt

Protagonisti sono i motori e le linee super sportive E per i visitatori c'è la possibilità di mettersi al volante

Franco Dotti

Al Motor Show 2016 Ford ha scelto di esserci puntando sulle prestazioni delle sue vetture, interpretando quindi la kermesse in chiave dinamica, quella più amata dai visitatori che da sabato scorso stanno affluendo numerosi alla Fiera di Bologna. Protagonisti, dunque, i motori, e il pluripremiato EcoBoost in prima linea, un propulsore che può sviluppare da 100 a oltre 600 cavalli. Ford Performance è la squadra dell'Ovale Blu che entro il 2020 conterrà più di 12 modelli globali, molti dei quali già presenti a Bologna a fianco del top dei top, la Ford Gt in anteprima nazionale, supercar equipaggiata del più potente degli EcoBoost, il V6, 3.5, oltre 600 cv di potenza massima, che celebra in versione stradale la vittoria della versione racing che ha trionfato quest'anno alla 24 Ore di Le Mans, a 50 anni esatti dalla vittoria, l'ultima per Ford, di un'altra gloriosa Gt. A fianco della Ford Gt, al centro dello stand, è esposta la Ford Mustang, l'iconica hero car che conta il maggior numero di fan al mondo su facebook, con oltre 8 milioni di like, e il maggior numero di apparizioni tra film, serie tv e videogiochi, con più di 9mila presenze.

Dal 1964 a oggi è stata venduta in oltre 9 milioni di esemplari, e nel 2015 è stata l'auto sportiva più venduta al mondo. Per la prima volta disponibile anche in Europa, a 50 anni dal lancio, la muscle car è disponibile in versione sia fastback sia convertibile, ed è spinta, oltre che dal potente V8 5.0 da 421 cv e 530 Nm di coppia (da 0 a 100 km/h in soli 4,8) anche dal performante EcoBoost 2.3 da 317 cv e 432 Nm, che accelera da 0 a 100 km/h in 5,8. La terza punta di diamante della linea Ford Performance è rappresentata dalla Focus Rs che monta l'EcoBoost 2.3 da 350 cv, capace di farla accelerare da 0 a 100 km/h in soli 4,7 e da 50 a 100 km/h in 5, e di farle raggiungere una velocità massima di 266 km/h. La gamma Ford Performance è completata dalla Focus ST, in versione 5 porte e Sw con motore EcoBoost 2.0 da 250 cv o TDCi 2.0 da 185 cv, e dalla Fiesta St, per la prima volta disponibile anche in versione 5 porte oltre che 3 porte, con EcoBoost 1.6, declinato in 2 step di potenza, da 182 cv e, identificato dal badge ST200, da 200 cv.

Una delle esclusive del Motor Show è la possibilità di mettersi al volante di molte vetture esposte, un'esperienza che con le sportive della Casa di Dearborn si preannuncia entusiasmante.

I visitatori possono infatti provare l'ebbrezza di salire su una Ford Performance Car, Mustang o Focus Rs, affrontando adrenalinici giri sulla pista dell'Area 48. Gli appassionati che invece vogliono cimentarsi su una Ford St-Line, avranno a disposizione dei test drive presso l'Area 42. Infine, presso l'Area 45 sarà possibile misurarsi in un percorso off-road alla guida dei Suv All-Wheel Drive - Edge e nuova Kuga - nonché del Ranger, il pick-up che è la massima espressione della definizione Built Ford Tough, capace di superare qualsiasi ostacolo grazie alla forte anima Made in Usa.