Formula 1: la Ferrari vuole Ricciardo al fianco di Vettel

La Ferrari pronta a investire su Ricciardo per il futuro in Formula 1, ma dovrà vincere la concorrenza della Mercedes

Forte del recente successo ottenuto nel Gran Premio della Cina, Daniel Ricciardo vede innalzarsi le proprie quotazioni nel grande circo della F1. Oggi al volante della Red Bull RB14, a partire dalla prossima stagione potrebbe scherarsi sulla griglia di partenza con un'altra monoposto. Tra le scuderie che vorrebbero l'australiano al proprio servizio c'è anche la Ferrari: per il team di Maranello sarebbe il compagno di squadra ideale da affiancare a Vettel, al posto di Räikkönen.

Un obiettivo però non semplice: il Cavallino dovrà fare i conti con la forte concorrenza della Mercedes che attualmente vede Bottas in scadenza e che vorrebbe dal 2019 proprio Ricciardo alla guida di una delle sue frecce d'argento. La decisione finale spetterà in ogni caso solo ed esclusivamente al pilota, che con alcune dichiarazioni recenti ha messo nero su bianco l'intenzione di non escludere l'ipotesi del cambiamento, ma solo se nella sua nuova avventura non sarà costretto a svolgere un ruolo di secondo piano o di gregario. Considerando la presenza di Hamilton nella scuderia tedesca, la volontà dell'australiano di divenire protagonista assoluto potrebbe rappresentare un ostacolo al suo ingaggio.

Classe 1989, Daniel Ricciardo è in Formula 1 dal lontano 2011 e può ormai essere considerato un veterano dei Gran Premi. Non nasconde l'ambizione di potersi battere un giorno per la conquista del titolo mondiale. Per due stagioni ha concluso il campionato al terzo posto nella classifica piloti, più precisamente nel 2014 e nel 2016, sempre al volante della Red Bull. Lo scorso anno ha invece concluso al quinto posto, alternando diversi buoni piazzamenti - compresa la vittoria sull'asfalto dell'd'Azerbaigian - a una serie non trascurabile di ritiri.

Commenti
Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 27/04/2018 - 18:32

Koglioni, ci dovevate pensare prima, invece di prendere nonno Raikkonen. Lo potevate tirare su ed ora sarebbe stato all'altezza di prima guida. Ora invece, che è cresciuto, col cavolo che accetta di fare il secondo a Sebastian.

Topo1941

Ven, 27/04/2018 - 18:59

Penso che l'ing. Ferrari avrebbe preferito Verstappen aggressivo e casinista. Speriamo in Ricciardo.

pisopepe

Sab, 28/04/2018 - 07:30

NON MI RISULTA CHE FACCIA IL PRIMO IN RED BULL SE NE E' LAMENTATO PIU' VOLTE HA PERSINO PARLATO DI FAVORITISMI PER VER....

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 28/04/2018 - 09:05

Ottima idea.