Formula Uno, in Cina vince Ricciardo: secondo Bottas, terzo Raikkonen. Ottavo Vettel

Formula Uno, Ricciardo vince a Shanghai. Secondo Bottas, terzo Raikkonen. Solo quinto Hamilton, ottavo Vettel che però deve recriminare per un contatto con la Red Bull di Verstappen che gli ha danneggiato la monoposto e fatto perdere diverse posizioni

La Ferrari spreca una grandissima occasione per fare tre su tre in questo inizio di stagione in Formula Uno. Le rosse, infatti, dopo aver conquistato le prime due posizioni in griglia con la pole position di Sebastian Vettel e il secondo posto di Kimi Raikkonen non sono riuscite a confermarsi in gara. La vittoria del Gran Premio di Shanghai, infatti, è andata all'australiano Daniel Ricciardo che con la sua Red Bull è stato autore di grandi sorpassi che l'hanno condotto alla vittoria. Secondo posto per il finlandese della Mercedes Valterri Bottas, terzo la Ferrari di Kimi Raikkonen.

Quarto posto per l'altra Red Bull di Max Verstappen che al giro 44 ha toccato Vettel facendolo precipitare dalla seconda alla settima posizione. Il tedesco è stato poi sorpassato nel finale da Alonso ed ha quindi chiuso la gara in ottava posizione. Il giovane pilota olandese però è stato penalizzato di 10 secondi per aver toccato la Ferrari di Vettel ed ha quindi ceduto la sua quarta posizione a Hamilton che per una volta non è stato protagonista su un tracciato a lui molto caro. Vettel guida sempre la classifica con 54 punti, davanti al rivale inglese della Mercedes che di punti ne ha 45, terzo Bottas con 40 punti. Quarto posto per Ricciardo che con questa vittoria sale a quota 37 punti, quinto Raikkonen con 30 punti raccolti in tre gare. Alonso sesto a quota 22 punti come Hulkenberg, Verstappen a quota 18 punti in classifica. La Formula Uno tra due settimane si trasferirà in Azerbaijan nel Gp che si correrà il weekend del 28-29 aprile.

Commenti
Ritratto di Unicum68

Unicum68

Dom, 15/04/2018 - 10:30

Questa volta fossi Vettel scenderei e quattro schiaffoni e calci in cul.. a bimbominchia Verstappen glieli darei per mettere in chiaro le cose!! Avrei voluto vedere però (guardiamo anche i pregressi) cosa avrebbe fatto gente come Mansell o Piquet! Ma questo quando vede rosso fa come i tori e non capisce più una beata cippa? 10 secondi? Da buttare fuori e basta! Quando toccherà una Mercedes lo fucileranno vedrete! Poi gli errori si pagano e stavolta anche per l'entrata della safey car la strategia la hanno un po' toppata in ferrari! Comunque chapeau a Ricciardo che sorpassa come pochi vale quattro bimbominchia e non capisco perchè non lo prendano in Ferrari! E non ditemi che Verstappen fa spettacolo perchè altrimenti si può gareggiare nello stunt-car !!!!!!

colomparo

Dom, 15/04/2018 - 11:05

Verstappen nel dopo gara ha ammesso il proprio errore e Vettel si è anche chiarito in modo civile con lui. Non si capisce però come Vettel abbia potuto cedere la testa della corsa a Bottas col cambio dei pneumatici, pur avendo oltre 3 sec di vantaggio su di lui. Inoltre dal punto di vista strategico la Ferrari in occasione della safety car non è stata altrettanto reattiva come la Red Bull nel sostituire i pneumatici di Raikonen con le soft..quello che poi si sarebbe rilevata la mossa vincente della Red Bull !!

Ritratto di marione1944

marione1944

Dom, 15/04/2018 - 11:48

Come si possono dare solo 10 secondi di penalità ad uno che continua a rovinare le gare solo alla Ferrari? E poi sempre lui contro le Ferrari? E' ora di finirla. Una bella squalifica di una o due gare non sarebbe male. Io, Ferrari, lo avrei già denunciato per danneggiamento di immagine.

harpoon

Dom, 15/04/2018 - 12:46

Bravissimo Ricciardo e c'è ancora qualcuno che dubita che sia il miglior pilota di Formula 1.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Dom, 15/04/2018 - 12:48

Verstappen la brutta copia di Marquez. Ste mezze calzette dovrebbero essere ammonite e minacciate di espulsione come si deve, altrimenti continuano a danneggiare gli altri.

edo1969

Dom, 15/04/2018 - 12:54

Verstappen da squalificare, così magari impara. Comuqnue quest’anno vincerà Vettel: mai un inglesuccio soprattutto con quel colorino da inferiore deve provocare un Teutonico, Hamilton l’ha fatto al primo GP con quella storiella del sorrisino e così si è scavato la fossa da solo. La F1 è una guerra e Vettel dietro all’apparenz gentile è un Guerriero.

greg

Dom, 15/04/2018 - 13:55

E così domani mattina, in qualche banca in un paradiso fiscale, il primo assegno della Mercedes verrà accreditato sul c/c di Verstappen. Questa è la sportività della grande Mercedes: se non puoi ottenere la vittoria sul campo, comprala, sanno che Hammilton è di bocca buona......

greg

Dom, 15/04/2018 - 15:07

HARPOON - Ricciardo non è il migliore pilota di F1, bravo sì, ma non il migliore

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 15/04/2018 - 16:31

Stavolta la SAFETY ha favorito le RED BULL, tanto di cappello a Ricciardo. L'unica cosa buona fin'ora e che su 3 gare la Mercedes non ne ha vinta neanche una!!! Sa VEDUM fra quindes di a Baku. PS Anche Lewis non e stato "tenero" con Max. AMEN.

carpa1

Dom, 15/04/2018 - 17:15

Il REBULLo ha colpito ancora. A quando una bella squalifica? Non ne ha fatte ancora abbastanza?

Gianca59

Dom, 15/04/2018 - 17:24

E così anche stavolta per veder un po' di spettacolo e per vincere si è fatto ricorso alla mossa del muretto, la cosiddetta strategia dell' improvvisazione. Mah.....

Daniele Sanson

Dom, 15/04/2018 - 19:17

Ho visto e rivisto l’incidente Verstappen Vettel su yutube e ho avuto la netta sensazione che il primo avesse fatto la stessa identica manovra di Marquez contro Rossi . La cosa che mi fá schifo é che le direzioni gara dei due sport motoristici stiano coprendo con sanzioni risibili questi due idioti solo ed esclusivamente perché attirano audience televisivo e fiumi di inchiostro sui rotocalchi con l’evidente scopo di portare soldi della pubblicitá nelle loro tasche . Stanno rovinando due sport meravigliosi . Uno schifo . DaniSan