Formula Uno, Verstappen tampona Vettel e rovina la gara

Max Verstappen è stato protagonista al negativo di una manovra azzardata che ha coinvolto la Ferrari di Vettel. Il tamponamento ha fatto chiudere il pilota tedesco all'ottavo posto della classifica

Sebastian Vettel ha vissuto un po' la sensazione di disagio vissuta da Valentino Rossi lo scorso weekend. Il pilota della Ferrari infatti è stato tamponato dalla Red Bull del giovane Max Verstappen, considerato da molti il Marc Marquez della Formula Uno per la sua guida spericolata e senza freni. L'olandese ha cercato di sorpassare con una manovra azzardata il tedesco ed entrambi sono finiti in testacoda.

Vettel, però, può recriminare perché dopo quel contatto è scivolato in settima posizione e con la macchina danneggiata, all'ultimo giro, è stato anche sorpassato da Fernando Alonso chiudendo così la gara in ottava posizione. Verstappen, invece, è giunto quarto ma complice una penalizzazione di 10 secondi sul tempo finale ha chiuso al quinto posto cedendo la posizione a Lewis Hamilton che così ha anche guadagnato due punti sul rivale della Ferrari che resta comunque leader della classifica generale piloti. Il contatto, però, fa arrabbiare molto la Ferrari e Vettel che hanno perso una grande chance per ottenere un risultato sicuramente migliore nel gran premio di Shanghai.

Commenti

acam

Dom, 15/04/2018 - 11:55

anni fa grossjean fece perdere il mondiale ad alonso, se seb avesse avuto dietro raikonne a cui ha fatto perdere due posizioni verstappen sarebbe stato dietro...

greg

Dom, 15/04/2018 - 15:25

ACAM, E SE MIA NONNA AVESSE AVUTO LE RUOTE, a quest'ora sarebbe un tram, Vettel ha fatto una pessima partenza e Verstappen ha fatto il .....Vestappen, e si è preso il solito assegno premio dalla Mercedes. Verstappen è giusto bravo per le macchinine del luna park

claudioarmc

Dom, 15/04/2018 - 17:14

Questo idiota di Verstappen dovrebbe essere squalificato, la F1 non è una pista di autoscontri, e poi scusate danneggia il Ferrarista e ne beneficia il rivale Hamilton?

maurizio50

Dom, 15/04/2018 - 17:21

Storia che ...puzza di bruciato!!!!!

gianpiz47

Dom, 15/04/2018 - 17:33

X greg; cambia marca di grappa perchè quella che bevi dev essere pessima e ti va direttamente al cervello. Non ho capito la pessima partenza di Vettel.

agosvac

Dom, 15/04/2018 - 17:40

Verstappen sarà anche veloce come pilota ma guida senza testa! Se avesse aspettato per fare il sorpasso, visto che essendo con gomme più prestazionali, era più veloce di Vettel, sarebbe arrivato primo lui. Invece ha fatto la frittata e Ricciardo lo ha superato e vinto la gara. Con questo incidente Vettel ha perso ben 9 punti da Hamilton mentre se tutto fosse andato liscio sarebbe arrivato prima di Hamilton ed avrebbe guadagnato punti.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 15/04/2018 - 18:16

Non lo ha tanponato , lo ha speronato entrandogli nella fiancata sx. Verstappen è come marquez, fa il cavolo che vuole in pista e nessuno lo sanziona come meriterebbe.

antiom

Dom, 15/04/2018 - 18:27

Ormai è ampiamente dimostrato che se c'è un bastardo in f1, senza rispetto per nessuno, è questo cxxxxxo di olandese! Che dal momento che sopravvive a tutte le sue scalmanate intemperanze, grazie alla tecnologia costruttiva odierna: la FIA e la stessa Red Bull dovrebbero prendere adeguati provvedimenti per sedarne i bollenti spiriti. Non facendolo,sono responsabili di quanto ancora può provocare questo scalmanato senza responsabilità ed educazione.

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 15/04/2018 - 19:01

Verstappen è un criminale recidivo, ma le colpe sono anche della Ferrari che nulla fa e non prende posizioni per fare cacciare dalla formula 1 quel maiale

tRHC

Dom, 15/04/2018 - 20:02

Sempre lui e guarda caso sempre contro le Ferrari e riguarda caso,a trarne proffitto e' sempre la Mercedes....qualcosa non va!!!!

cecco61

Dom, 15/04/2018 - 20:22

Grosjean fu anche pesantemente penalizzato proprio per i comportamenti in gara. Da più di un anno a questa parte, in caso di incidente o collisione, uno dei due è sempre Verstappen, ma nessuno osa dirgli alcunché.