Formula Uno, Vettel vince a Singapore. Doppietta Ferrari da urlo

Sebastian Vettel ha vinto la sua prima gara stagionale a Singapore, secondo Leclerc, terzo Verstappen. La gara è stata condizionata dall'ingresso di tre safety car

Sebastian Vettel torna a fare la voce grossa dopo i tanti errori commessi e il mare di critiche ricevute dopo i gran premi di Belgio, a Spa-Francorchamps e Monza. Secondo posto per Charles Leclerc che finisce dietro al compagno di squadra di oltre due secondi: una doppietta della Ferrari non succedeva da due anni. L'andamento della gara è stato è strano dall'inizio alla fine con il pilota tedesco che ha disputato una gara robusta, di classe e di grande temperamento. Tre le safety car in pista tra il giro 36 e 50 che hanno condizionato e non poco l'andamento della gara dato che le vetture hanno fatto "riposare" le gomme per diversi giri e che il gruppo ha così potuto ricompattarsi.

Vettel ha vinto con merito mettendosi dunque alle spalle il collega monegasco, terzo l'ottimo Max Verstappen che con la sua Red Bull ha tenuto a bada la Mercedes di Lewis Hamilton, quinto posto per Valterri Bottas: le due frecce d'argento, dunque, restano fuori dal podio in questa stagione per la seconda volta in stagione. Sesto posto per Albon, settimo Norris, ottavo Gasly, nono Hulkenberg, decimo Giovinazzi.

Quinto successo in carriera a Singapore per Vettel che torna a fare la voce grossa e vince con merito anche se c'è da registrare un "caso Leclerc" che avrebbe voluto vincere la gara e che attendeva ordini di scuderia dalla Ferrari che invece non sono arrivati. A fine della gara, però, c'è stato l'abbraccio chiarificatore tra i due che avranno tempo di parlarsi se ce ne fosse bisogno. La Ferrari non vinceva tre gare di fila dal 2008.

Vettel al termine della gara ha parlato ai microfoni della regia internazionale commentando il suo 53esimo successo in carriera: "Sono felice per me, per il team e per i tifosi. Oggi ho cercato di mettere tutto me stesso in pista e sono stato ricompensato dall'affetto di chi mi vuole bene".

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 22/09/2019 - 16:57

Avevi ragione amico cir, la corsa non era ieri ma oggi!!!Tremenda paliza por Mercedes salutami Toto Wolf!!!! hasta la proxima semana en Sochi!!!

cir

Dom, 22/09/2019 - 17:03

c'e' in trucco . certe cose non si fanno , c'e' il trucco per forza, meglio aprire un fascicolo contro ignoti.Di la verita' Hernando45 ...

agosvac

Dom, 22/09/2019 - 17:08

Gli ordini di scuderia che mortificano i piloti li dà la Mercedes non la Ferrari. Del resto lo ha fatto anche in questa gara dicendo a Bottas di rallentare per fare andare avanti Hamilton. La Ferrari ha rispetto per i propri piloti. Vettel ha ampiamente meritato di vincere perché è stato il più veloce in gara nei momenti che contavano.

alox

Dom, 22/09/2019 - 17:19

Grande team Ferrari!!!!

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Dom, 22/09/2019 - 18:09

Ora vorremmo vedere scendere in pista anche le Lamborghini, come una volta.

killkoms

Dom, 22/09/2019 - 18:26

ottimo!

cir

Dom, 22/09/2019 - 18:27

hernando45.: non si fanno queste cose !Come fa un tosa erba a superare una Mercedes ? Ma vedrai a SOCHI !

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 22/09/2019 - 18:33

La verità fa male a certi gufi .. ahahahaha ..

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 22/09/2019 - 19:52

Ma lei, signor Gentile, li vede i Gran Premi, o glieli raccontano? In Belgio Vettel non ha commesso alcun errore, ma, anzi, ha rallentato per almeno due giri hamilton, quel tanto che bastava per far vincere Leclerc. Le critiche ci stanno quando uno se le merita, ma non a prescindere. Oggi, semplicemente, per una tattica di gara, poi rivelatasi indovinatissima e vincente, hanno fermato prima Vettel di Leclerc, il che ha consentito di mettere ambedue le Ferrari davanti. E il signorino Leclerc, pur bravissimo e grande promessa, deve stare calmo e non può pretendere che Vettel, 4 volte Campione del Mondo, lo lasci passare per il suo bel faccino. Come diceva il Drake, I piloti vanno e vengono, mentre la Ferrari c'è sempre.

Seawolf1

Dom, 22/09/2019 - 20:37

Ah! Ah! Ah! Grande Hernando...

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 22/09/2019 - 20:39

Leclerc poteva essere primo. Ma va bene cosi.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 23/09/2019 - 10:22

wilegio - 19:52 In parole più semplici è gioco di squadra che dirigono dai box. Vettel può aver vinto anche 10 titoli mondiali, però e al momento il ragazzotto monegasco è più prestazionale di lui. Càpita, no? Ho idea che gli abbiano imposto di star dietro Vettel.. Ricorda il Gran Premio d'Austria dove Barrichello, in testa fino agli ultimi 50 mt., fece passare Shumacher proprio sotto la bandiera a scacchi per ordine di un certo Jean Todt? Credo sia giusto fare gioco di squadra però certe soluzioni sfacciate vanno messe al bando, no? E, sempre secondo me, senza fare troppe polemiche. Tanto Vettel il mondiale non lo vince di sicuro non per sua incapacità ma per aver avuto in partenza una macchina con qualche carenza più che altro di aerodinamica.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 23/09/2019 - 10:41

Hernando a Toto Wolff sarà venuto un bel coccolone! .. ahahahaha .. Detto questo è bene ricordare che a Sochi la Mercedes ha trionfato 5 volte di fila però, se è vero quello che ha affermato Binotto (cioè che hanno trovato soluzioni ad hoc che hanno funzionato negli ultimi 3 gp), stavolta si potrebbe sfatare quel lungo filotto tedesco..

machimo

Lun, 23/09/2019 - 10:42

Vergognatevi box Ferrari a fare perdere Leclerc per il bidone vettel. Leclerc e il presente e il futuro Ferrari!!! vettel chi?

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 23/09/2019 - 10:53

odioitedeschi, per la discesa in pista della lamborghini, devi chiedere ai tedeschi, o non sai che la proprietà è tedesca?

veromario

Lun, 23/09/2019 - 11:54

io consiglierei il sig.leclerc di darsi una calmatina ,che pensi a dar gas e zitto,sicuramente è un bel pilota ma è arrivato ieri,avra tempo di far valere le sue doti,ma pedalare e silenzio.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 23/09/2019 - 18:47

Marcello.508 10:22 Quella di Barrichello fu veramente sfacciata, ma Schumi si giocava il Mondiale, quindi giusto così. Il brasiliano poteva semplicemente farla un po' meno sporca. D'altronde i giochi di squadra in F1 (e non solo) sono sempre esistiti e sempre esisteranno. Fra l'altro l'attuale regolamente li considera leciti e non punibili. Non dimentichiamo che le squadre investono centinaia di milioni per tener sù la baracca e i piloti sono molto ben pagati dalle squadre stesse. Sulla superiorità di Leclerc nei confronti di Vettel, ci sarebbe da discutere. Dipende dalle condizioni e dal tipo di circuito. Ieri, a fine gara, Vettel era più veloce di Leclerc: questo, dati alla mano, l'hanno detto tutti i tecnici, da Matteo Bobbi in poi. E poi esisteva il rischio molto concreto che, rallentando, i due ferraristi si facessero fregare da Verstappen, che non era molto lontano.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 23/09/2019 - 18:48

OdioITedeschi La Lamborghini... cioè l'AUDI? Io sopravvivo anche senza, grazie!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 24/09/2019 - 00:37

wilegio - 18:47 Lasci perdere i tempi che han dato ragione a Vettel: Leclerc ha sofferto quel momento che non era stato preventivato e nessuno vieta di pensare che dopo lo abbiano rallentato apposta (ha chiesto di poter superare Vettel ma non glielo hanno concesso). Però il gioco di squadra ci vuole per non vedere due galli suonarsi e altri raccoglierne i frutti (vds. gli incidenti di Rosberg e Hamilton in Belgio e quello fra Vettel e Webber ancor prima in Turchia quando furono insieme alla Red Bull).