Francia-Inghilterra finisce 1-1

La prima partita del girone D si chiude al 36'. L'Inghilterra passa in vantaggio, ma la Francia recupera poco dopo. E la partita finisce 1-1

La prima sfida del girone D degli Europei si conclude con un pareggio. Francia e Inghilterra, una di fronte all'altra sul campo di Donetsk, concludono la partita tra il 30esimo e il 39esimo. Prima Lescott segna il vantaggio per gli inglesi. Poi Nasri riporta la situazione parità, a pochi minuti di distanza. 

Blanc gioca con un Diarra che recupera, piazzandolo davanti alla difesa, con Cabaye e Malouda in mezzo e Ribery e Nasri pronti a supportare Benzema.

I transalpini fanno fatica a trovare lo spazio per attaccare e tentano da fuori, senza fortuna, con Nasri e Benzema. Al 15' l'Inghilterra arriva vicina al gol ma Milner non trova la rete, dopo avere dribblato Lloris.

La Francia capitola alla mezz'ora. Punizione dalla destra di Gerrard. Diarra si scorda di Lescott e con un colpo di testa vincente il centrale del Manchester City la mette dentro.

La Francia sfiora il pari dopo soli cinque minuti. Nasri calcia da destra, Diarra salta sopra tutti ma Hart respinge. Ribery rimette la palla in mezzo per Diarra e la palla esce su un altro colpo di testa. Basterà però aspettare il 39' e Nasri, servito da Ribery al limite dell'area, la mette dentro con un destro nell'angolo basso della porta inglese.

Nella ripresa la partita rimane piuttosto inerte. La Francia prova a fare la partita e l'Inghilterra si chiude in difesa. Unica conclusione degna di nota al 15'. Hart para la conclusione di Benzema. Poi Ribery tenta di impegnare il portiere del Manchester City. Nell'Inghilterra entrano Defoe ed Henderson per Oxlade-Chamberlain e Parker. La partita si chiude in pareggio.