Francia, Mbappé dal cuore d'oro: tutti i compensi del Mondiale in beneficenza

Mbappé ha deciso di donare in beneficenza tutti i soldi che percepirà dalla nazionale francese. Il gesto del classe '98 è stato molto apprezzato e i media russi ne hanno dato risalto

Tra poche ore la Francia di Didier Deschamps se la vedrà contro l'Argentina di Jorge Sampaoli nella sfida degli ottavi di finale del Mondiale in Russia. Uno degli attesi protagonisti tra le fila dei transalpini è sicuramente Kylian Mbappè, talento classe '98 del Psg. La scorsa estate l'ex Monaco fu pagato circa 180 milioni di euro dal club dello sceicco Nasser Al-Khelaifi, composti da 145 di parte fissa e 35 di bonus.

Mbappé ha la faccia pulita del bravo ragazzo sia in campo che fuori e ancora una volta ha dato conferma di questa sua peculiarità. I giocatori della Francia, infatti, ricevano circa 20.000 euro a partita, più bonus in base ai buoni risultati ottenuti, con Mbappè che ha deciso di devolverli in beneficenza. Secondo i media russi il giocatore ha proprio dichiarato di non aver bisogno di questi soldi da parte della nazionale francese e farà dunque un gesto molto nobile donandoli ai meno fortunati.