Il Frosinone rinvia la festa del Carpi Il Bologna è 4°

Il Frosinone batte il Carpi e rinvia le feste emiliane. La promozionme resta lì, manca sempre un punto e potrebbe arrivare martedì sera nel turno infrasettimanale contro il Bari. Decide il gol di Blanchard al 10' del primo tempo, quasi inesistente la reazione del Carpi, bloccato a centro campo e nelle incursioni laterali di Pasciuti e Di Gaudio, isolato il bomber Mbakogu. Meritata l'affermazione dei ciociari di Stellone, tatticamente superiori e più determinati. Il Frosinone conquista tre punti importantissimi nella corsa verso la serie A con Vicenza e Bologna, veneti di misura sul Varese quasi condannato alla retrocessione, felsinei deludenti a Bari attesi lunedì contro il Catania in grande ripresa con sei vittorie consecutive. Vittorie playoff per Pescara (a Lanciano grazie a Bjarnason) e Spezia (tris contro il Trapani).

A cinque giornate dalla fine restano quindi tre squadre a contendersi la seconda promozione diretta – quella del Carpi nonostante lo stop non è comunque in discussione – e cinque in lotta per i restanti quattro posti dei play-off. Saranno i sei scontri diretti ancora in calendario a determinare la classifica. In coda sempre più drammatica la situazione di Brescia e Varese.

I risultati della 37ª giornata di serie B: Avellino-Entella 1-1, Bari-Bologna 1-1, Brescia-Cittadella 0-0, Catania-Ternana 2-0, Frosinone-Carpi 1-0, Modena-Crotone 3-0, Lanciano-Pescara 0-1, Perugia-Livorno 1-1, Pro Vercelli-Latina 1-1, Spezia-Trapani 3-0, Vicenza-Varese 1-0.

Classifica: Carpi 74; Vicenza 62; Frosinone 61; Bologna 60; Perugia 55; Spezia, Pescara, Avellino 54; Livorno 53: Lanciano 48; Bari e Catania 47; Modena 45; Ternana 44; Trapani 43; Latina, Pro Vercelli ed Entella 42; Crotone 41; Cittadella 40; Brescia (-6) 33; Varese (-4) 29.