Gallinari picchia un avversario e si rompe una mano: niente Europei

L'ala della Nazionale italiana ha tirato un pugno all'olandese Kok durante la finale della Trentino Cup: espulso e infortunato, salterà gli Europei

L'ItalBasket batte l'Olanda nella finale della Trentino Cup e si aggiudica il trofeo, ma la notizia del giorno è l'assurdo infortunio di Danilo Gallinari. L'ala azzurra dovrà saltare i campionati europei in programma dal 31 agosto al 17 settembre. Incredibile la dinamica dell'incidente che gli ha procurato una frattura al primo metacarpo della mano destra: dopo avere ricevuto una gomitata dall'olandese Kok, ha reagito tirandogli un pugno. Ma nel farlo, il giocatore dei Clippers si è infortunato gravemente alla mano e poi è stato espulso. (clicca qui per il video)

L'ItalBasket di Ettore Messina sta preparandosi in vista degli Europei che inizieranno esattamente tra un mese. Il successo contro l'Olanda nella finale della Trentino Cup per 66-57 sembrava il migliore viatico per presentarsi in buone condizioni al prossimo appuntamento continentale. Ma un'incredibile notizia ha turbato la tranquillità del gruppo.

Nel corso della finale contro gli olandesi, Danilo Gallinari ha reagito a una gomitata che gli è stata rifilata da Kok con un pugno. L'arbitro ha visto tutto e lo ha cacciato dal campo. Un episodio che non rende giustizia al "Gallo", abituato a giocare sempre in modo corretto.

Ma l'espulsione è stata niente rispetto alla diagnosi dei medici, dopo che l'ala dei Clippers è stata ricoverata in ospedale per una sospetta frattura alla mano. E infatti, nell'atto di rifilare un pugno all'avversario, Gallinari si è rotto il primo metacarpo della mano destra.

Il risultato? Salterà gli Europei in programma a inizio settembre tra Romania, Finlandia, Israele e Turchia.

Dopo avere smaltito la rabbia e la frustrazione per quanto successo, Gallinari ha usato il suo profilo Facebook per chiedere scusa per l'accaduto. "Frattura della base del primo metacarpo della mano destra... Purtroppo non sarò più con la mia Nazionale. Chiedo scusa ai miei compagni e a tutti", ha scritto sconsolato il "Gallo".

Una brutta notizia per gli Azzurri, che agli Europei dovranno fare a meno di uno dei maggiori talenti del nostro basket. Tutto per una stupidaggine.

Commenti

claudio faleri

Lun, 31/07/2017 - 12:25

sangue caldo, può succedere, i buonisti rimarranno scanldalizati da gesto violento, perchè vogliono persone pronte a porgere l'altra guancia a pate questo caso,amano le persone pronte a farsi massacrare senza reazione, al letto in ospedale, arriva poi subito il vescovo e il prefetto per congratularsi del meraviglioso comportamento