In Germania adesivi Anna Frank con la maglia dello Schalke 04

Lo scandalo che ha travolto gli ultras della Lazio raggiunge anche Duesseldorf

Non è soltanto l'italiano lo scandalo sugli adesivi di Anna Frank. La coda lunga della polemica che ha coinvolto la Lazio, per le immagini della ragazzina morta nel campo di concentramento di Bergen Belsen trovate nella curva dell'Olimpico, raggiunge ora anche la Germania e in particolare la città di Dusseldorf.

È qui, secondo quanto scrive il portale Ruhrbarone.de che altri adesivi di Anna Frank, questa volta con indosso la maglia dello Schalke 04, sono stati trovati sui muru della città. Un caso ancora poco chiaro e sul quale sta indagando la polizia tedesca, per arrivare a fermare i responsabili del gesto.

In Italia sono 13 le persone per cui sono scattate le perquisizioni del domicilio e finite nel registro degli indagati. Per loro sono scattati i provvedimenti di Daspo (Divieto di Accesso alle Manifestazioni Sportive) che li terranno lontani dagli stadi. La polizia lavora ora per individuare "altri soggetti per i quali la Procura di Roma procederà alla contestazione del reato di discriminazione ed incitamento all'odio razziale".

Commenti

Divoll

Lun, 30/10/2017 - 16:04

Potrebbe essere una false flag, un'operazione per ravvivare il tema dell'antisemitismo in Europa (che, dopo 70 anni, ha francamente stancato tutti).

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 30/10/2017 - 16:57

Atto incivile. nessun morto va denigrato.

cir

Mar, 31/10/2017 - 13:52

viva la LAZIO !!