Il gestaccio di Ronaldo contro l'Atletico: così zittisce Simeone

Dopo il gestaccio di Simeone all'andata, c'è quello di Ronaldo al ritorno. Scambio di cortesie dunque tra due grandissimi rivali. Tensione nella notte di Champions

Dopo il gestaccio di Simeone all'andata, c'è quello di Ronaldo al ritorno. Scambio di cortesie dunque tra due grandissimi rivali come il tecnico dell'Atletico Madrid e l'attaccante bianconero. Di fatto subito dopo il rigore decisivo del match Cr7 è riuscito ad aizzare il pubblico dello Stadium ripetendo lo stesso gesto del tecnico argentino. Dopo tre gol, Ronaldo è esploso e la sete di vendetta su Simeone ha fatto il resto. Il gestaccio dell'allenatore dell'Atletico aveva scatenato feroci polemiche già a Madrid. Simeone aveva anche rischiato una sanzione e una squalifica. Ora con la Juve che si affaccia ai quarti, il gesto di Simeone appare lontano nel tempo e svanito nella notte dello Stadium.

Ronaldo ha ricevuto sui social tutto il sostegno del tifo bianconero, ma anche ricevuto pesanti critiche da chi non si riconosce in questo linguaggio sguaiato che spesso fa perdere quel velo di poesia al calcio e alle notti di Champions che di fatto rende uniche le sfide della Coppa Campioni. Ma il gesto di Cr7 forse questa volta ha voluto dare un voce a quei tifosi bianconeri che temevano il tracollo dopo Madrid e che invece adesso con tre gol di Ronaldo si ritrovano ai quarti con tutta la rabbia di Allegri&Co. Forse la provocazione di Simeone ha caricato i bianconeri. E alla fine il grande escluso dal palcoscenico del calcio che conta è proprio lui...

Commenti

yorkshire22

Mer, 13/03/2019 - 09:37

Una multa non basta, deve essere squalificato almeno per le prossime tre partite. Milioni di bambini hanno visto il gestaccio e lo ripeteranno. Basta con i machismi , questi gesti sono fascisti e offensivi per le donne. Mi aspetto una mozione parlamentare del PD e Bonino.

Kamen

Mer, 13/03/2019 - 10:24

E zittisce anche tutti i pennivendoli intenditori di calcio e anti Juventus.

rokko

Mer, 13/03/2019 - 10:58

yorkshire22, non esageriamo; non mi pare che Simeone sia stato squalificato per aver fatto la stessa cosa.

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Mer, 13/03/2019 - 11:02

x yorkshire22....LOL !!!!!

Holmert

Mer, 13/03/2019 - 12:11

Ma quali bambini, quelli ne sanno più di noi. Allora Bonolis ad "avanti un altro" dovrebbe essere esonerato a vita, quando con gesto inequivocabile,indica a mani giunte, di mettere l'energia "là dove il corpo si dirama". Ronaldo lo doveva fare , anzi doveva andare ancora un po' più giù, come fece Simeone.

tonipier

Mer, 13/03/2019 - 12:18

" COME NON CAPIRLI QUESTI FRALLOCCHI?" Sono sfegatati complottiste che guardano dalla loro nascita i gesti fascisti inesistente, sono offensivi? quali sono i gesti delicati comunisti...bella, bella ciao.... " la casa di carta?"

COSIMODEBARI

Mer, 13/03/2019 - 13:47

Se vale la prova televisiva deve essere squalificato, se poi valeva la presenza di tante giachette gialle, dall'arbitro all'ultimo dei suoi collaboratori, doveva essere espulso. Sopratutto se si vuole restare coerenti con quanto detto e scritto sul gestaccio di Simeone all'andata. Con la differenza che Ronaldo è un calciatore mentre l'altro è un allenatore.

SPADINO

Mer, 13/03/2019 - 14:57

quando ce vò ce vò