Gianluigi Buffon: "Vorrei allenare la nazionale"

"Non credo di voler fare l'allenatore ma mi piacerebbe essere un ct o anche avere un ruolo dirigenziale". E' la confessione alla rivista GQ di Gianluigi Buffon, portiere della Juventus, in merito al suo futuro

"Non credo di voler fare l'allenatore ma mi piacerebbe essere un ct o anche avere un ruolo dirigenziale". E' la confessione alla rivista GQ di Gianluigi Buffon, portiere della Juventus, in merito al suo futuro. "Sono gli altri che possono riconoscere in una persona la leadership ma imporla non può mai funzionare", spiega il giocatore nell'intervista pubblicata sul numero di maggio. "Essere capitano della Nazionale per me è bellissimo", aggiunge Buffon.

"Il mio senso di appartenenza a questa nazione è qualcosa in cui credo molto. E se anche, ovviamente, vedo gli incredibili limiti che tutti noi conosciamo, questo - sottolinea il numero uno bianconero - è un Paese che non si può non amare".

Commenti

m.nanni

Lun, 04/05/2015 - 23:34

stringiamoci a corte, sian pronti alla vita...