Wimbledon, trionfa Murray. Gianluigi Quinzi vince il torneo juniores

Battuto in finale Novak Djokovic. E il 17enne italiano conquista il titolo: non accadeva da 26 anni

Dopo 77 anni un suddito del Regno unito conquista Wimbledon. È Andy Murray che ha vinto il torneo battendo in finale il n.1 al mondo, il serbo Novak Djokovic. Murray, che l’anno scorso perse la finale con Federer per poi batterlo sullo stesso campo per conquistare l’oro olimpico, si è imposto in tre set 6-4, 7-5, 6-4.

Lo scozzese, 26 anni e numero 2 del mondo e del tabellone, ha vinto in 3 ore e 8’ il torneo di singolare maschile prova del Gande Slam, battendo il coetaneo numero uno al mondo e del seeding. Per Murray è il 38esimo successo in carriera, il secondo in uno Slam, ma soprattutto il primo sull’erba del Centre court dell’All England Lawn Tennis and Croquet Club di Londra.

Ma anche un italiano spicca a Wimbledon. È Gianluigi Quinzi, giovane promessa del tennis che si è aggiudicato il torneo juniores battendo in finale 7-5 7-6 il sudcoreano Chung Hyeon.

Il 17enne mancino di Porto San Giorgio, è il primo italiano a conquistare il titolo 26 anni dopo la vittoria di Diego Nargiso, che vinse nel 1987 contro l’australiano Stoltenberg. Quinzi è testa di serie numero 6 del seeding e numero 405 del ranking Atp. Vive e si allena fra l’Argentina e Miami, a maggio ha vinto il suo primo titolo Future in Marocco.

Commenti

marco963

Dom, 07/07/2013 - 17:29

Complimenti !!!...da un Sangiorgese !

Ritratto di isladecoco

isladecoco

Dom, 07/07/2013 - 18:08

Scusate, ma non è nato a Cittadella, provincia di Padova?

marco963

Dom, 07/07/2013 - 21:39

Solo partorito a Cittadella in quanto la madre è di Padova ma entrambi i genitori vivono a Porto San Giorgio e Quinzi è cresciuto anche sportivamente a Porto San Giorgio