Giocavano nel retro del bar: denunciati

Giro di vite contro il gioco illegale in Toscana. A Cascina, in provincia di Pisa, i carabinieri hanno trovato sette ragazzi, tra i 18 e i 20 anni intenti a giocare a poker nel retro di un bar della città. Per i giovani, alcuni residenti nelle zone limitrofe a Cascina, sono scattati gli accertamenti e la denuncia per gioco d'azzardo come previsto dal codice penale. Il pm potrebbe anche valutare la richiesta della circostanze aggravanti per il fatto che il gioco si svolgeva in un pubblico esercizio. I carabinieri hanno chiesto inoltre al Prefetto di valutare la temporanea sospensione della licenza per il gestore del bar.