Giorgi rimontata Derby alla Vinci che vola nei quarti

Si è già conclusa la favola di Camila Giorgi, la 21enne promessa marchigiana che nel turno precedente dell' Us Open aveva compiuto l'impresa di battere la danese, ex numero uno del mondo, Caroline Wozniacki. A spegnere i suoi sogni di gloria è stata la connazionale Roberta Vinci che si aggiudica il derby italiano 6-4, 6-2 e vola ai quarti di finale dove incontrerà la vincente tra Flavia Pennetta e la rumena Simona Halep (la partita è stata sospesa per pioggia con l'italiana avanti di un set e in svantaggio di un break nel secondo). Il punteggio è netto, ma la trentunenne tarantina ha dovuto ricorrere a tutta la sua esperienza per recuperare il primo set che la vedeva sotto addirittura 4-1. In discesa invece la seconda parte del match dopo che Roberta, numero 13 Wta, ha inanellato una serie di game consecutivi ottenendo un parziale di 10-1 e portando a casa la partita.
Se si guarda alla classifica, però, il risultato va tutto sommato bene a entrambe le giocatrici. Alla Vinci, adesso, manca una sola vittoria per entrare a far parte delle prime dieci del mondo, mentre la Giorgi è ufficialmente entrata nella Top 80 salendo nel ranking di ben 50 posizioni. Il tennis femminile, dunque, continua a regalare soddisfazioni. C'è tempo perchè la favola di Baby Face abbia un lieto fine. Intanto speriamo di goderci un altro derby italiano nei quarti.