Giro d'Italia, 7a tappa: vince lo spagnolo Pello Bilbao. Conti resta in Rosa

Giro d'Italia, Pello Bilbao del team Astana vince la 7a tappa davanti al francese Gallopin e all'italiano Formolo. Valerio Conti resta in maglia Rosa

La settima tappa del Giro d'Italia da Vasto a L'Aquila, lunga 185 chilometri, è stata vinta dallo spagnolo dell'Astana Pello Bilbao. Il 29enne ha staccato tutti a 500 metri dal traguardo e si è andato a prendere una vittoria meritata davanti al francese Tony Gallopin e al nostro Davide Formolo che a un chilometro dal traguardo non è riuscito a dare lo stacco decisivo per andarsi a prendere un successo che sarebbe stato molto importante per il morale. Bilbao ha ottenuto la sua prima vittoria al Giro d'Italia facendo fermare il cronometro in 4 ore, 6 minuti e 27 secondi con gli altri due che ciclisti che hanno accusato un ritardo si soli cinque secondi. Ottimo quinto posto per Mattia Cattaneo, decimo posto per Andrea Vendrame

Pello Bilbao ai microfoni di Rai Sport ha commentato così la sua vittoria: "Ho visto che avevo un po' di margine per attaccare, ho aspettato il momento giusto, e nell'ultimo chilometro ho dato di più e poi negli ultimi cinquecento metri sono riuscito a dare lo stacco decisivo. Sono contento per questo mio primo successo al Giro d'Italia". Questa è la prima vittoria spagnola nella competizione, la sesta nazione a vincere in questa edizione. L’ultimo successo iberico risaliva a Cervinia 2018. Valerio Conti resta in maglia Rosa e ai microfoni di Rai Sport ha spiegato: "La situazione stava degerando, sapevamo che la tappa era difficile ma è stata più dura del previsto. La squadra ha lavorato benissimo, devo ringraziare tutti, hanno fatto un lavoro grandissimo. Io da ieri ero davvero stanco ma cercavo di caricarmi e ho tenuto duro e sono riuscito a tenermi stretto la maglia rosa". La tappa di domani si correrà da Tortoreto Lido a Pesaro.