Giro d'Italia, Bennet vince l'ultima tappa. A Froome la magia rosa

Chris Froome vince la centunesima edizione del Giro d'Italia. L'ultima tappa, invece, va all'irlandese Bennet che vince in volata davanti a Viviani

Sam Bennet ha vinto l'ultima tappa del 21esimo Giro d'Italia, la sua terza nella competizione. Secondo posto per Elia Viviani che nello sprint finale ha accarezzato l'idea di vincere la sua quinta tappa. Terzo posto per Jean Pierre Drucker che si prende così il primo podio al Giro. Tutti i ciclisti in pista si sono lamentati per le pessime condizioni del manto stradale che ha costretto così la direzione a ridurre il circuito. Bennet, diventa l'irlandese con più vittorie in assoluto al Giro d'Italia e ai microfoni della Rai si è detto felice per il suo terzo successo ottenuto in questa competizione: "Devo dire grazie alla squadra per il grande lavoro fatto anche in questa ultima tappa".

In classifica generale Chris Froome vince per la prima volta in assoluto il Giro d'Italia mantenendo 46 secondi di vantaggio sul rivale Tom Dumoulin che deve cedere lo scettro all'inglese. Terzo posto per Miguel Angel Lopez, quarto posto per Carapaz, quinto posto per l'azzurro Domenico Pozzovivo che ha pagato a caro prezzo la brutta tappa disputata venerdì. Questa edizione numero 101 del Giro è stato davvero tirato ed emozionante fino all'atto finale con Froome che è stato un vero e proprio cannibale riuscendo a ribaltare la competizione con una strepitosa 19esima tappa.

Commenti

Trinky

Dom, 27/05/2018 - 19:36

Gli sta bene a quelli della gazzetta della serva........

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 27/05/2018 - 19:47

ennesima figura di cxxxa dell'oca giuliva del Campidoglio.

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 27/05/2018 - 21:29

Hanno avuto mesi di tempo per sistemare il manto stradale, almeno nei tratti del circuito previsto, e tentano di sistemarlo giusto l'ultimo giorno. Questi grullini, incapaci perfino di rattoppare le buche stradali, vogliono governare l'Italia.

Abit

Dom, 27/05/2018 - 21:32

La Sindaca Raggi avrà fatto e fatto fare una pessima figura "mondiale" alla Città Eterna. Ma gli organizzatori del Giro non avevano visto lo stato delle strade urbane della Capitale? Cose da matti.

yulbrynner

Dom, 27/05/2018 - 22:27

chiunque governi fa sempre la solita figuraccia all'italiana! anche le scimmie ridono.. come sempre!

jenab

Lun, 28/05/2018 - 08:07

solo degli idioti, potevano far finire il giro a roma!! la città eterna va bene solo per il calcio....dimenticatevi degli altri sport.

cesrosan

Lun, 28/05/2018 - 09:45

Si ...ma ha risparmiato sul bilancio. Per i grillini questo conta, chissà quanto a dovuto pagare per avere il giro a Roma, e non aveva più i soldi per aggiustare le strade, se invece di pagare il Giro D'Italia aggiustava le strade, forse era meglio, o no? Cesare da Biella

Gibulca

Lun, 28/05/2018 - 10:05

Questo suggerisce che non si debbano più organizzare eventi sportivi o musicali di un certo rilievo in questa specie di città sopravvalutata chiamata Roma, che andrebbe regalata in toto al Vaticano (ammesso che la voglia). Quanto accaduto, comunque, dimostra il menefreghismo medio del romano quando si tratta di metter mano a cose serie. Il sindaco è solo la punta dell'iceberg e simbolo della sufficienza e della svogliatezza dei residenti. Se Roma non fosse mantenuta dal nord, sarebbe una qualunque città della Basilicata.