"Il giro del mondo in 30 corse", la guida per il runner di ogni latitudine

Il volume del giornalista sportivo Enrico Aiello illustra ogni gara dagli aspetti tecnici a quelli paesaggistici, con consigli su come preparare queste maratone: si va da quella della notte polare al celebre appuntamento di New York

Trenta corse, che significano trenta città, trenta viaggi, trenta latitudini e trenta valige diverse. Curato dal giornalista sportivo e runner per passione Enrico Aiello, con un testo di Giuseppe Cruciani, e pubblicato da 24 ORE Cultura, «Il giro del mondo in 30 corse» è una vera e propria guida alle più belle corse che si tengono in tutto il mondo. Spaziando dalla famosa maratona di New York fino a quella che attraversa Gerusalemme, ogni gara viene introdotta da un testo che ne spiega il fascino e la bellezza per poi addentrarsi nei suoi aspetti tecnici: la lunghezza, il percorso e le sue caratteristiche, la difficoltà e i suggerimenti per correrla al meglio. Affiancano il testo la mappa illustrata del percorso, in cui vengono segnalati i capolavori architettonici e gli splendidi panorami che è possibile ammirare in gara.

Completano il volume delle schede di approfondimento dedicate al mondo della corsa che illustrano come scegliere abbigliamento e scarpe corrette, come alimentarsi e idratarsi, come allenarsi e come prevenire i più diffusi infortuni del corridore. Il lettore potrà così organizzare al meglio la sua preparazione per le gare più stupefacenti che ogni appassionato di corsa desidera mettere nel suo curriculum: dalla gelida Polar Night Half Marathon, che si corre all'altezza del 70° parallelo durante la notte polare, alla Two Oceans Marathon, che si corre a Città del Capo e collega idealmente Oceano Atlantico e Oceano Indiano; dall'Italy Coast to Coast, gara a staffetta che in 4 tappe copre un impegnativo percorso che unisce l'Adriatico al Tirreno, alla Runiceland, che si svolge in più giorni e con un totale di 110 km fa attraversare l'affascinante e selvaggio territorio dell'Islanda; fino ad approdare alle più classiche, ma immancabili maratone di Londra, Berlino, Parigi e New York.
Sfogliando le pagine de «Il giro del mondo in 30 corse» non si potrà quindi resistere alla tentazione di infilare le scarpe, preparare la valigia e iniziare a viaggiare correndo. Enrico Aiello è un giornalista sportivo freelance con la passione per la corsa e gli sport di endurance. Ha scritto per testate legate al mondo del running quali Correre e Runner's World, realizzando servizi e reportage su gare podistiche alle quali - ogni volta che gli è stato possibile - ha partecipato in prima persona. Da anni contributor di Sportweek (Gazzetta dello Sport) attualmente collabora anche alla redazione del programma sportivo Deejay Training Center, in onda su Radio Deejay.