Golf e belle donne, intesa vincente: ecco le più sexy tra le buche

Il golf non è uno sport noioso: tra mazza e palline sono tante le giocatrici super sexy che, tra una buca e l'altra, hanno costruito un impero

Il golf è uno sport che non gode di particolari consensi popolari. Tempi lunghissimi, tutto è concentrato "in un tiro", bisogna attendere che lo sportivo si concentri e prenda la mira: tutto fuorché uno sport vivace, all'apparenza. Gli appassionati dell'azione, del gioco, degli scambi, trovano molta più soddisfazione davanti al calcio, al rugby, al basket e via dicendo, rilegando il golf a semplice passatempo estivo nel villaggio vacanze. Invece è uno sport nobilissimo, in cui emerge davvero il talento del giocatore: dietro ogni tiro c'è calcolo, opportunità, misura, razionalità, resistenza. Se poi il giocatore in questione è una donna, con un fisico da pin-up, gambe chilometriche e sguardo ammaliante, tanto di guadagnato. Le golfiste possono essere decisamente sexy, e basta fare qualche nome: Holly Sonders, Natalie Gulbis, Paige Spiranac, Paula Creamer. Donne bellissime e super sensuali, ma prima di tutto golfiste.

Ecco perché, ad esempio, Paige Spiranac è da più parti considerata la golfista più sexy in assoluto ma anche una delle donne più belle al mondo: su Instagram ha quasi 200.000 follower, in una pagina che alterna foto con pose da modella ad altre in cui con mazza e palline cerca di fare buca. I numeri sono più o meno simili a quelli ottenuti, su Twitter, da Holly Sonders, americana, con una vaga somiglianza a Kate Middleton. Per la Russia, la portabandiera è senza dubbio Maria Verchenova: capelli lunghi e scuri, viso acqua e sapone, fisico perfetto, in patria è amatissima. Paula Creamer, invece, è bravissima, bellissima e ricchissima: 29 anni, ha vinto 12 tornei, ha un corpo indubbiamente splendido ed è stata inserita da Forbes nella classifica delle donne più ricche al mondo. No, il golf non è decisamente uno sport noioso.

Commenti

Luci60

Gio, 30/07/2015 - 17:24

le belle donne ci sono amche nelle bocciofile e i cessi anche sul green