Gomez svela: "Montella mi voleva al Milan e sono stato vicino alla Lazio"

Gomez è uno dei giocatori di punta dell'Atalanta di Gasperini. Il Papu però fa tremare i tifosi della Dea: "Quest'anno resto sicuro, l'anno prossimo chi lo sa"

Alejandro Gomez è uno dei giocatori più decisivi del campionato di Serie A. Il Papu ha trovato la sua giusta dimensione all'Atalanta, anche se il classe '88 è stato molto vicino a lasciare i nerazzurri. L'ex Catania ha da poco rinnovato il suo contratto con la Dea fino al 30 giugno del 2022 ma ai microfoni del Giorno ha spiazzato tutti con una dichiarazione che non lascia spazio ad alcuna interpretazione: "Resto a Bergamo? Quest'anno sicuro, il prossimo chi lo sa".

Gomez ha poi raccontato come sia stato vicinissimo alla Lazio di Simone Inzaghi e come Vincenzo Montella abbia provato a portarlo al Milan: "Sono stato ad un passo dalla Lazio. Il Milan? Non sono stato vicinissimo, ma so che Montella mi voleva. Il mister mi conosce bene, quando l'ho detto non ho preso in giro nessuno". L'Atalanta ha bisogno del Papu in questa stagione dove sta affrontanto tre competizioni: campionato, Europa League e Coppa Italia. Nella prossima stagione, però, come da lui candidamente ammesso, Gomez potrebbe finalmente spiaccare il volo e fare il salto di qualità in una grande squadra.