Gp Assen, sul podio Rossi ignora Marquez e fa festa con Petrucci

Riemergono le vecchie ruggini tra Valentino Rossi e Marc Marquez. Sul podio del Gp di Assen, il Dottore non ha voluto comparire in foto con lo spagnolo

Ancora una volta è Rossi contro Marquez. Durante i festeggiamenti sul podio del Dp di Assen, vinto dal Dottore davanti a Petrucci con lo spagnolo arrivato terzo, tifosi e addetti ai lavori non hanno potuto non osservare la freddezza mostrata da Valentino nei confronti del suo storico rivale del team Honda Racing. Mentre Marquez gli si avvicinava per comparire in foto con lui, Rossi ha glissato, facendo finta di niente e saltando addosso a Danilo Petrucci per evitare di incrociare lo spagnolo. Una macchia su di una cerimonia pensata per essere ecumenica. E invece...

Invece Rossi e Marquez hanno dimostrato che la ferita apertasi nel 2005 sul circuito di Sepang non si è ancora riemarginata. Durante quel Gran premio, in Malesia, si registrò il famoso episodio della caduta di Marquez provocata da un calcetto di Rossi.

Uno scontro in pista, costato il ritiro allo spagnolo, destinato a dare il via a una delle rivalità più accese del Motomondiale.

"Mi ha fatto perdere il titolo", aveva detto Rossi facendo riferimento alla presunta alleanza tra Marquez e il campione del mondo della MotoGp 2015 Jorge Lorenzo. Quella volta Rossi aveva vinto la gara facendo cadere Marquez dopo l'ennesimo contatto ma nel Gp successivo, a Valencia, Rossi sarebbe stato retrocesso all'ultimo posto della griglia di partenza.

"Nel calcio questo è un cartellino rosso e vai fuori dal campo, mentre io sono finito al box e lui girava", aveva detto Marquez. Che con Rossi avrebbe ingaggiato un altro duello al calor bianco nel 2016, vincendo il titolo con un vantaggio di 49 punti proprio su Valentino.

Anche in quell'edizione del Motomondiale c'erano state alcune tensioni tra i due mammasantissima del Motomondiale. Dopo il Gp di Aragona Marquez aveva accusato Rossi di alimentare polemiche gratuite per provocarlo. Oggi l'episodio di Assen, che rischia di non essere l'ultimo.

Commenti

AndyFay

Lun, 26/06/2017 - 00:51

Marques è una grossa testa di razzo.

IperFabri

Lun, 26/06/2017 - 11:38

non c'è stato nessun calcio, di cosa state parlando ????????