Gp Malesia, vince Verstappen davanti a Hamilton

Verstappen vince il Gp della Malesia mettendosi dietro Hamilton e Ricciardo. Quarto posto per uno strepitoso Vettel, autore di una grande rimonta. Ritiro per Raikkonen

Il Gran Premio della Malesia ha forse decretato la definitiva resa della Ferrari sia nel mondiale costruttori che piloti. La gara è stata vinta dal giovane Max Verstappen, in sella alla sua Red Bull, secondo Lewis Hamilton su Mercedes, terza l'altra Red Bull di Ricciardo. Vettel, dopo la rottura di ieri del motore, è partito in ultima posizione ma è stato autore di una grande rimonta che l'ha portato a chiudere al quarto posto davanti a Valterri Bottas, quinto. Ritiro amaro, invece, per Kimi Raikkonen che non è riuscito a partire dovendo dare forfait forzato.

Hamilton, dunque, allunga ancora in classifica piloti sul collega-rivale Sebastian Vettel ora distante 34 punti, terzo posto per Bottas a 59 punti dalla vetta, staccatissimo Raikkonen, a ben 143 punti da Hamilton. Se il Gp di Singapore aveva messo in ginocchio la Ferrari, quello della Malesia fa uscire il Cavallino con ancora meno certezze visto che le gare al termine del mondiale diminuiscono sempre di più e si dovrà attendere un passo falso della Mercedes, o anche più di uno, per cercare di rientrare in corsa per il titolo. Il prossimo impegno sarà in Giappone, il prossimo weekend: la Ferrari è chiamata al pronto riscatto.

Commenti

Anonimo (non verificato)