Gp Monza, trionfa Hamilton davanti a Bottas. Vettel terzo

Strapotere della Mercedes al Gran Premio di Monza. Il pilota britannico vola in testa alla classifica piloti a +3 dal tedesco Vettel

nostro inviato a Monza

Hamilton non ha vinto. Ha dominato. Con lui ha stravinto la Mercedes con l'arrivo in parata, monoposto appaiate, lui e Bottas, nel giro d'onore lungo e umiliante per noi, gratificante per loro che hanno fatto i padroni in casa altrui. Appunto. La Ferrari non ha perso, è sprofondata. Dopo la batosta fuori casa dell'Italia del calcio, in Spagna, ecco la batosta in casa dell'Italia dei motori. Uno sprofondo rosso che in giorni come questi e in un mondiale come questo non doveva esserci e non trova scuse ed attenuanti.

Non c'è terzo posto e podio che tenga quando lo ottieni a oltre mezzo minuto dai trionfatori, con Vettel mesto (5° Raikkonen) che ha però la forza e l'onesta e – suvvia - in certi giorni anche il coraggio per dire “grazie ragazzi, giornata difficile, grazie ai tifosi, negli ultimi 25 giri qualcosa non funzionava...”. Doppietta uber alles, dunque, con Hamilton che dopo 11 Gp torna in vetta al mondiale, 238 punti a 235, e lo fa in casa dei rivali per fare in modo che la sberla faccia più male.

Una sberla che prendono tutti: i piloti, i tifosi, Sergio Marchionne, John Elkann, il premier Gentiloni, come se i tedeschi sapessero, come se i tedeschi avessero aspettato il podio più bello dell'anno e la presenza dei capi ferraristi per dire, vedrete, i più forti siamo ancora noi. E infatti Hamilton con microfono in mano e davanti a tutti i tifosi dirà, quasi se la fosse preparata: "La verità è che il motore Mercedes è più forte di quello Ferrari".

E adesso sette Gp per cambiare e raddrizzare una week end andato storto, a cominciare da Singapore, pista amata dalla Rossa e che ama la Rossa, ma pista purtroppo amata anche dalla Red Bull che qui, incredibilmente, e con il meno potente motore Renault, ha fatto cose grandi in qualifica e ancor più grandi in gara visto che con Ricciardo e dopo le penalità in griglia ora fa paura persino a Vettel.

Commenti

19gig50

Dom, 03/09/2017 - 16:42

Si terzo ma, quasi doppiato.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 03/09/2017 - 16:48

Purtroppo la Ferrari oggi, sembrava quella dell'anno scorso!!!Quindi i casi sono 2 ho la Mercedes ha NUOVAMENTE progredito ,o la Ferrari è peggiorata!!! MAHHH Comunque Monza è sempre uno spettacolo di appassionati, che ho vissuto in VIVO dal 1961 fino al 1998.

compitese

Dom, 03/09/2017 - 17:08

Marchionne vendila ai cinesi!

cir

Dom, 03/09/2017 - 17:21

la ferrari ha sempre il solito cxxo...ma ora le corse dei kart sono finite.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 03/09/2017 - 18:03

Arrivadopo colpisce ancora.

Ritratto di Anna 17

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Civis

Civis

Dom, 03/09/2017 - 19:05

compitese, 17:08, eh no, caxxo, gli italiani devono farcela , prima o poi, a tornare in testa e non è un problema di finanziamenti.

Ritratto di PICONE43

PICONE43

Dom, 03/09/2017 - 19:08

Nessuno ricorda che le merdeces, lauda e compagni crucchi, barano sulla potenza dei motori, sempre permessa da quei buffoni della Federazione Sportiva Internazionale! Marchionne, invece di blaterare a vanvera, dovrebbe farsi sentire e sopratutto rispettare! Via la Ferrari dal circuito!

Trinky

Dom, 03/09/2017 - 21:50

Quando ho visto Gentilone e Marchionne insieme nel box Ferrari ho cambiato canaler TV...e ho avuto ragione, di menasfiga come loro ce ne stanno pochi in giro!

Anonimo (non verificato)

cir

Dom, 03/09/2017 - 23:33

la ferrari se vuole vincere deva gareggiare nelle piste dei kart.