Il gruppo Fininvest smentisce l'ipotesi di cessione del Milan

Senza fondamento le indiscrezioni riportate oggi dalla stampa

Nessuna ipotesi di cessione del Milan. Lo ha confermato il gruppo Fininvest, che ha risposto così ad alcune indiscrezioni pubblicate oggi dalla stampa, che lasciavano intendere la società potesse passare sotto il controllo della finanziaria di Singapore Peter Lim, che avrebbe fatto un'offerta da 500 milioni di euro.

Secondo la Gazzetta dello Sport, alla prima trattativa se ne affiancava anche una seconda, con Zong Quinghou, proprietario di un impero economico che lo ha reso il secondo uomo più ricco di Cina. La holding di via Paleocapa ha smentito.