Guardiola, frecciata a Conte: "Noi siamo educati quando vinciamo"

Conte fa infuriare i tecnici della Premier League: dopo Mourinho anche Guardiola ha redarguito il tecnico leccese e il suo staff dopo la vittoria del Chelsea sul City

Il Chelsea di Antonio Conte sta dominando la Premier League e l'unica squadra che sta un po' tenendo testa ai Blues è il Tottenham di Pochettino, distante 7 punti. Il Manchester City di Guardiola e il Manchester United di Mourinho sono lontani rispettivamente 14 e 18 punti. Il 23 ottobre, il Chelsea inflisse un pesantissimo 4-0 ai Red Devils, con lo Special One che a fine partita redarguì Conte per la sua esultanza smisurata sul quarto gol Blues.

Tre giorni fa il Chelsea ha avuto la meglio per 2-1 sul Manchester City e a fine partita anche Guardiola si è scagliato, in maniera elegante, contro l'ex allenatore della Juventus e della nazionale italiana:"La lite con Conte? Il tunnel del Chelsea è molto stretto, davvero tanto stretto. Posso dire che non è successo nulla...noi ci congratuliamo con i nostri avversari per la vittoria perché siamo educati quando perdiamo e soprattutto siamo gentili quando vinciamo". Secondo alcune indiscrezioni, Paolo Bertelli, collaboratore di Conte avrebbe provocato lo staff del City al termine del match con Mark Sertori, massaggiatore dei Citizens, di chiare origini italiane, che avrebbe risposto per le rime.

Commenti

Trinky

Sab, 08/04/2017 - 15:48

Parla quello che a Barcellona faceva aprire gli estintori in campo.....

massmil

Sab, 08/04/2017 - 17:18

Conte è un cafone come tutti gli uomini della juve...