HAMILTON: «NON MOLLO»Fernando: «Dobbiamo migliorare, sennò...»

Al pubblico dice «va bene, andiamo avanti così». Poi, sceso dal podio, aggiunge: «C'è bisogno di migliorare la macchina, scattare 5° io e 13° Massa non è ciò che speravamo. A Suzuka dovremo essere in una posizione migliore. Perché con 6 Gp da fare, 29 punti di vantaggio non sono sufficienti... Non può sempre accadere che il mio avversario più vicino si ritiri, com'è accaduto nelle ultime due gare. E non possiamo pensare di continuare fino al termine della stagione facendo qualifiche come quella di sabato». Firmato Alonso. E infatti Hamilton resta battagliero: «È un momento difficile. Unico aspetto positivo è che la macchina è molto veloce e con 6 Gp da fare non mollo. Continuerò a spingere fino alla fine e voglio vincere a Suzuka».