Hidekichi Miyazaki: 105 anni, è lo sprinter più anziano e veloce del mondo

Viene dal Giappone e detiene il record di 42 secondi sui 100 metri conquistato in una gara per altleti della terza età. Usain Bolt ha un nuovo, anzi, "vecchio" rivale...

Hidekichi Miyazaki, 105 anni giapponese, soprannominato "Golden Bolt"

Usain Bolt si metta a correre ancora più forte, perché sta per raggiungerlo un nuovo, anzi, vecchio rivale.

Si tratta del giapponese Hidekichi Miyazaki, ha 105 anni ed è l'atleta ultracentenario più veloce della Terra, detentore del nuovo record planetario: 100 metri bruciati in 42 secondi e 22 centesimi in una competizione tenutasi a Kyoto e riservata agli sprinter della terza età. Con il campione giamaicano non ha in comune soltanto la falcata che manda in tilt il cronometro ma anche l’arcinota posa post traguardo, annessa alla voglia di puntare sempre più in alto.

"Non sono soddisfatto del tempo, il mio obiettivo erano i 35 secondi. Ho iniziato a piangere durante la gara, perché stavo andando così lentamente. Forse sto diventando vecchio”, ha scherzato ma non troppo l'insaziabile freccia dell’Est, che ha tranquillizzato i suoi numerosissimi sostenitori: “Non penso al ritiro. È tutta una questione di salute: fisicamente sono ancora al top. I dottori sono tutti sorpresi, ma io posso correre ancora per due o tre anni. Il segreto? Allenamenti quotidiani e disciplina a tavola". Hidekichi, soprannominato "Golden Bolt", ha esordito in pista alla bellezza di 90 anni, battendo primati su primati. Usain, a quell'età, correrà veloce come lui?