Higuain si riprende la Juventus: il Pipita e Mandzukic stendono 2-0 l'Olympiakos

Le reti di Higuain e Mandzukic ha permesso alla Juventus di avere la meglio sull'Olympiakos. Prima vittoria stagionale dei bianconeri in Champions League

La Juventus di Massimiliano Allegri, dopo sei vittorie consecutive in campionato, vince anche la sua prima partita Champions League. I bianconeri, dopo aver perso all'esordio per 3-0 contro il Barcellona di Messi e Valverde, hanno faticato e non poco per piegare la resistenza dei greci dell'Olympiakos ma alla fine hanno portato a casa la vittoria. La squadra di Allegri, infatti, ha vinto per 2-0 grazie ai gol del "ritrovato" Gonzalo Higuain che al 69' su cross di Alex Sandro ha permesso alla Vecchia Signora di portarsi a casa tre punti d'oro e di Mario Mandzukic all'80'.

Higuain era partito dalla panchina ed è subentrato al minuto 60' al posto di Juan Cuadrado. L'argentino, in soli 9 minuti, ha prontamente zittito i critici sbloccando la partita in favore della squadra di Allegri che poi nel finale ha anche trovato il 2-0. La Juventus, soprattutto nel primo tempo, ha faticato subendo molto l'iniziativa degli ospiti che sono andati più volte vicini al gol. Questo successo porta i bianconeri a quota 3 punti, in caobitazione con lo Sporting Lisbona, a meno 3 dal Barcellona primatista, corsaro sul campo dello Sporting Lisbona ma solo per 1-0 e frutto dell'autorete di Coates ad inizio secondo tempo. Nel prossimo turno di Champions, la Juventus se la vedrà con la squadra portoghese che tenterà di rovinare la festa proprio ai bianconeri per tentare una qualificazione "impossibile" agli ottavi di finale.