Higuain spaventa la Juve: "Vorrei giocare in Premier"

L’attaccante ha parlato dal ritiro dell’Argentina

"Per adesso mi trovo bene e sono felice alla Juventus, mia figlia per adesso crescerà a Torino, ma mi piacerebbe giocare in Premier League". Le parole di Gonzalo Higuain aprono nuovi scenari di mercato.

Che l'argentino possa lasciare la Juventus è cosa nota: si è parlato, per esempio, di un clamoroso scambio con Icardi, ma non ci si aspettava che fosse proprio lui – e a inizio giugno – a paventare una possibile cessione. Possibilmente, oltre Manica. Una probabile destinazione potrebbe essere il Chelsea, con o senza Antonio Conte in panchina. E, allora, non è escluso anche uno scambio con i Blus che coinvolga Alvaro Morata. Insomma, tutto tornerebbe.

Higuain sul mercato?

Il centravanti ha parlato ai microfoni di Espn dal ritiro dell’Argentina, a Barcellona, dove la Seleccion sta preparando il Mondiale di Russia in un clima difficile. "L’amichevole con Israele? Abbiamo fatto la cosa più giusta. La sicurezza e il buon senso devono stare davanti a tutto. Abbiamo pensato che fosse meglio non andare" Higuain ha così commentato l'annullamento del friendly match di Gerusalemme tra Israele e l’Albiceleste, in programma per sabato, dopo le minacce dei gruppi terroristici palestinesi.

Il numero 9, infine, ha parlato anche dell’imminente campionato del mondo: "È sempre un sogno giocare una Coppa del Mondo, questa è la mia terza ed è una sfida che ora affronto con una maturità maggiore, un torneo che tutti noi vogliamo vincere. Mi sento molto bene, la famiglia mi ha dato tanto: la testa è tutto nella vita e nel lavoro. Se uno sta bene di testa, il resto arriva di conseguenza".