I Los Angeles Lakers hanno ritirato le maglie di Kobe Bryant

L'omaggio del team californiano: nessuno potrà più indossare l'8 e il 24

Un omaggio a un campione che per i Los Angeles Lakers ha significato molto. Un ringraziamento dei più classici quello deciso dal team Nba californiano, che ha scelto di ritirare l'8 e il 24, i due numeri di maglia indossati da Kobe Bryant, perché rimangano i suoi per sempre.

Non uno, ma due numeri indossati da Kobe, che ha annunciato nel 2015 l'addio al parket, come a dire che il posto che occupa nel cuore dei tifosi è quello dei campioni più grandi e che per questo si merita un qualcosa in più di altri che da Los Angeles sono passati.

La cerimonia si terrà prima della partita con i Golden State. In quell'occasione si vedranno per l'ultima volta l'8 che fu il numero di Kobe dal 1996 al 2006 e quel 24 con cui lo sostituì in quel momento e che tenne fino al termine della sua lunghissima carriera nei Lakers.

Sono solo 10 i giocatori passati da quel campo che hanno avuto l'onore di una maglia ritirata. E mai ne erano state ritirate due. Cinque titoli Nba e 20 stagioni con la stessa cucita addosso qualcosa devono pur voler dire.