I tedeschi spavaldi: "Così batteremo gli azzurri"

Contro la Germania, l'Italia non avrà scampo. Nel quarto di finale di Euro 2016 che sabato vedrà opposti gli azzurri per i tedeschi gli azzurri non hanno opportunità di vittoria

Contro la Germania, l'Italia non avrà scampo. Nel quarto di finale di Euro 2016 che sabato vedrà opposti gli azzurri e i campioni del mondo a Bordeaux la nazionale di Loew riuscirà a sfatare la tradizione negativa. Ne è sicura la 'Bild', che elenca le ragioni che sorridono a Muller e compagni. O meglio, come scrive il giornale tedesco, 'sette motivi perché i quarti saranno il capolinea ('Endstazioni') per l'Italia'. Questo l'elenco, riportato anche dal sito di Euro 2016: Boateng (in riferimento al grande stato di forma del giocatore del Bayern, ndr); i giocatori del Bayern hanno eliminato la Juventus di Antonio Conte ai quarti di Champions League 2012/13; Khedira gioca alla Juve e conosce bene i segreti dell'Italia; le scelte finora fortunate di Loew (Kimmich, Gomez, Draxler); Buffon che ha fatto i complimenti a Neuer; l'Italia che avrà troppa fiducia dopo la vittoria contro la Spagna; infine, spiega ' Bild', perché è tornato il vero Mario Gomez.

Ed è certo della vittoria anche Thomas Muller attaccante della Germania e del Bayern Monaco, in vista della sfida dei quarti di finale di Euro 2016 contro l'Italia a Bordeaux: "Nel 2012 rimasi molto deluso, anche perché sono entrato a partita in corso. Ma quelle lacrime non devono essere una vergogna, tanto più perché sarà un 2016 senza lacrime". "Sono ottimista che possiamo fare ancora progressi. Sarà una partita difficile, ma è comunque fattibile", ha aggiunto nel corso di una intervista a Sport Bild. "Abbiamo dimostrato che siamo pronti per queste sfide ad eliminazione diretta. La nostra difesa è solida e c'è unità di squadra. Pertanto quella nei quarti per noi non sarà l'ultima partita", ha dichiarato ancora Muller. Il centravanti tedesco ha poi parlato della difesa italiana che è la stessa della Juve e a cui lui ha già fatto gol in diverse occasioni. "Tutti stanno parlando della difesa italiana, che si fonda sul blocco dei giocatori della Juve. La difesa del'Italia non è inespugnabile. L'Europeo lo ha dimostrato: ogni difesa è vulnerabile, anche quella italiana", ha concluso Muller.