Iannone attacca Marc e Lorenzo: "Imbarazzante, ritmi alti e nessun sorpasso..."

Il pilota della Ducati riconosce il biscotto spagnolo: "Le parole di Lorenzo sugli aiuti degli spagnoli mi hanno scioccato"

"La situazione del nostro sport oggi è difficile, imbarazzante". Durissimo il commento di Andrea Iannone, in una intervista al settimanale "Chi" in edicola mercoledì 11 novembre. La MotoGp, con la vittoria di Lorenzo e quel biscotto spagnolo che sta indignando mezzo mondo, ha perso di credibilità.

"Mi spiace che Valentino Rossi non abbia portato a casa il campionato. Ha corso in maniera incredibile. Meritava, era suo". Iannone è sicuro: a Valencia c'è stato un furto. "Ho visto e rivisto la gara di Valencia e la cosa che trovo assurda, e lo dico da pilota, era che si correva a un ritmo elevato, ma non c'è stato nemmeno un sorpasso. Questo può succedere in alcuni Gran Premi di F1 non nel Motomondiale". Il riferimento a Marquez sembra evidente, dopo che più di un commentatore e lo stesso Valentino Rossi lo hanno accusato di fare da "guardaspalle" a Lorenzo.

"C'è un enorme dispiacere a prescindere - continua Iannone - Il nostro sport non è mai stato al centro di polemiche di questo tipo. E ora lo hanno trascinato in un vortice". E quando ha sentito Lorenzo ringraziare i 'colleghi spagnoli che hanno aiutato uno spagnolo' è sbottato: "Quando ho sentito le parole di Jorge sono rimasto scioccato. Ho pensato: 'Ma dove siamo arrivati?'. Non ci volevo credere. Questo è uno sport individuale, sia chiaro. Se c'è stato un complotto? Non voglio neppure immaginarlo. Sarebbe un dispiacere per tutti".

Poi Iannone racconta un mondo della MotoGp ben lontano dall'immagine di "amici" che spesso si vuol disegnare: "Il paddock non è un luogo di amici, di abbracci o di sorrisi. Io, come del resto Valentino Rossi, ho sempre evitato le feste del dopo gara. Può succedere che se ti vedono con una bibita in mano, dicono poi che ci hai messo del Rum e il giorno dopo sei l'alcolizzato della pista. Questa è la "fratellanza" della MotoGp. E' ora di raccontare le cose come stanno".

Commenti

kevin80

Mar, 10/11/2015 - 18:53

Sono curioso di sapere piuttosto come si sarebbe comportato a parti invertite.....

ubertop

Mar, 10/11/2015 - 21:22

La curiosità dovresti essertela già tolta dopo la gara di Phillip Island.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 10/11/2015 - 21:30

Iannone difende talmente bene Il Campione Mondiale di Evasione Fiscale che, per favorirlo nella agognata rimonta, anzichè farsi sorpassare scansandosi, si è addirittura buttato per terra da solo!

cangurino

Mer, 11/11/2015 - 05:58

a chi fa commenti negativi sul campione Valentino Rossi (non sull'uomo evasore ed istrionico, per cui non mostro molto apprezzamento), consiglio vivamente di guardare il video pubblicato da Guido Meda su Facebook. 5 minuti in cui quasi tutti i piloti professionisti, avversari di Rossi, mostrano platealmente chi sia il vero campione, non per caso colui che ha vinto più moto mondiali di chiunque altro in tutta la storia del motociclismo. E che ancora, per un soffio, avrebbe vinto l'ennesimo mondiale, non dimentichiamocelo. kevin80 e Luigi.Morettini, ritenete onestamente che anche loro siano tutti imbecilli e/o prezzolati?

elalca

Mer, 11/11/2015 - 08:22

Luigi.Morettini: fai schifo!