Ibrahimovic, Man. United: "Danni significativi ai legamenti"

Zlatan Ibrahimovic salterà il resto della stagione con il Manchester United dopo il terribile infortunio al ginocchio contro l'Anderlecht

Zlatan Ibrahimovic salterà il resto della stagione con il Manchester United dopo il terribile infortunio al ginocchio contro l'Anderlecht. Secondo quanto riferisce la stampa inglese, il 35enne centravanti svedese ha riportato la rottura dei legamenti. Già questa mattina nel corso di una conferenza stampa, il manager dei Red Devils Jose Mourinho ha detto di "non essere ottimista" circa l'entità dell'infortunio. Ibra si è fatto male cadendo male sulla gamba nel tentativo di un colpo di testa durante i supplementari e si è accasciato al suolo dolorante. L'infortunio è apparso subito molto grave, oggi la conferma. Con il contratto in scadenza a giugno, il 35enne centravanti scandinavo potrebbe aver giocato ieri la sua ultima partita con la maglia dello United. A confermare i timori è arrivato un comunicato della società che parla di "danni significativi" ai legamenti del ginocchio. Ibra si sottoporrà a nuove analisi per capire esattamente in che tempi il giocatore possa recuperare. Ma a quanto pare la sua stagione per il momento si è chiusa qui e il campione svedese attende di sapere se potrà tornare in campo nella prossima stagione.