Ibrahimovic stecca ancora: Belgio-Svezia 1-0, decide Nainggolan

Ibrahimovic non è riuscito a fare la differenza nemmeno contro il Belgio che si è imposto per 1-0 con la rete di Nainggolan. Eliminata la Svezia, belgi agli ottavi contro l'Ungheria

Un gol di Radja Nainggolan a cinque minuti dal novantesimo ha regalato il gol vittoria al Belgio contro la Svezia di Ibrahimovic che viene eliminata malamente da Euro 2016. Primo tempo con poche occasioni da rete e molto equilibrato, ripresa più viva con la nazionale belga più sul pezzo rispetto a quella svedese. Bene De Bruyne, malissimo Ibrahimovic che in tre partite dell'Europeo è riuscio a tirare una sola volta nello specchio della porta ma è rimasto a secco e dice così addio in maniera amara alla Svezia. Il Belgio chiude al secondo posto nel girone D e agli ottavi affronterà l'Ungheria: fortunati i belgi.

Poche occasioni da rete allo stadio Allianz Riviera di Nizza dove la Svezia di Ibrahimovic e il Belgio di Hazard hanno chiuso sullo 0-0 il primo tempo. Minuto 3’, Witsel va al tiro non trovando la porta di Isaksson. 5’ minuto, miracolo di Courtois che neutralizza il tiro di Berg che aveva calciato dall’altezza del dischetto del rigore. Minuto 6’ risponde il Belgio con Lukaku che va al tiro: Lindelof mette in corner. Forcing della Svezia, Belgio un po’ sfilacciato. Minuto 20’ Vermaelen anticipa Ibrahimovic al centro dell’area. Minuto 22’: Larsson cerca ancora Ibra che viene anticipato ancora da Alderweireld. Minuto 24’, questa volta è Ibra ad appoggiare a Larsson: tiro fuori. Minuto 25’ Hazard scambia con Lukaku: palla a De Bruyne che calcia ma trova la parata di Isaksson. Minuto 26’ Ibrahimovic va al tiro da fuori area: palla fuori alla destra di Courtois. Minuto 29’, grande giocata di De Bruyne che fa fuori Johansson ma calcia sul fondo. Minuto 31, tiro di Kallstrom: palla fuori. Minuto 41’ Kallstrom serve Ibrahimovic: anticipato da Courtois. Minuto 45’: cross di De Bruyne in area di rigore svedese, arriva Meunier che di testa non riesce a segnare l’1-0 per la squadra di Wilmots.

Nessun cambio per le due nazionali che ripartono con gli stessi 22 interpreti. Minuto 51’ cross di Olsson dalla sinistra per la testa di Ibrahimovic: palla fuori dallo specchio della porta di Courtois. Il fuoriclasse di Malmo è ancora a secco di gol e di tiri verso lo specchio ad Euro 2016. Minuto 58’, tiro di Forsberg: parata facile di Courtois. 59’ minuto, il Belgio va via in contropiede: Ferreira Carrasco va via bene sulla destra e mette in mezzo ma Johansson ferma Lukaku sul più bello. Minuto 63’ gol annullato a Ibrahimovic per fuorigioco di Berg che aveva dato il pallone all’ex Barcellona. 66’ minuto, De Bruyne è molto mobile, si accentra e tira di destro: risposta di Isaksson che la mette in angolo. Minuto 73’ gol annullato a Lukaku che in pallonetto aveva battuto Isaksson: tutto fermo però per la posizione irregolare dell’attaccante dell’Everton. Minuto 75’, punizione di Ibrahimovic: para Courtois. Minuto 80’ Lukaku prova il tiro: palla alta. Minuto 80’ grande azione di Mertens che calcia in porta ma trova la parata di Isaksson. Minuto 85’ arriva il gol del Belgio con Nainggolan che beffa il portiere svedese con un gran destro da fuori area. Minuto 86’ prova il tiro in porta Ibrahimovic: pallone fuori dallo specchio della porta di Courtois. Minuto 91, tiro di Benteke e parata di Isaksson. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine: 1-0 per il Belgio che vola agli ottavi come seconda classificata.