Ibrahimovic torna in Italia... a caccia di uno yacht superlusso

Toccata e fuga in Italia dell'asso svedese, tornato nel suo Paese adottivo per visitare i cantieri di La Spezia da dove uscirà il suo nuovo gioiellino

Ibrahimovic allo Spezia? È quanto hanno sognato per qualche minuto i tifosi aquilotti, dopo che nel principale centro del levante ligure si è sparsa la voce della presenza in città dell'asso svedese. Un'illusione durata pochissimo, il tempo di chiarire le vere ragioni dietro alla toccata e fuga in Italia dell'attaccante del Manchester United: una visita ai celebri cantieri Riva, uno degli stabilimenti più famosi al mondo per la nautica.

Zlatan si è presentato alla Spezia per arricchire il suo parco yacht, dove fa già bella mostra di sè un Riva 88' Domino, coupé del 2015.

T-shirt grigia, un paio di bermuda chiari e occhiali da sole a specchio, il "nuovo" centravanti dello United è arrivato a La Spezia insieme alla moglie Helena Siger e ai figli di 10 e 8 anni. La visita doveva rimanere segreta, ma non appena si è sparsa la voce del suo arrivo in Liguria fans e fotografi gli hanno dato la caccia, paparazzandolo ai cantieri Riva.

In questo momento Ibra è fuori gioco a causa dell'infortunio al ginocchio rimediato lo scorso febbraio, ma si prepara a rientrare grazie alle sessioni di allenamento quotidiane. Ma anche il riposo è importante per la riabilitazione, di qui la decisione di approfittare di qualche ora libera per rifarsi gli occhi di fronte agli yacht più belli al mondo.